Dark Souls Remastered costerà la metà per i possessori dell’originale

Dark Souls Remastered sconto

Il tempo passa e la versione rimasterizzata di Dark Souls si avvicina.
Nonostante alcune dichiarazioni risalenti a gennaio in cui esprimevano il contrario, Bandai Namco ha annunciato in giornata l’esistenza di uno sconto dedicato ai possessori della versione pc di Dark Souls intenzionati ad acquistare Dark Souls Remastered

[amazon_link asins=’B07923YG8Q,B00R6KNXV0,B01NAXQYY5,B01C5Z76WM,B019RRH2B6′ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’6c59380d-47e1-11e8-97d2-f7a107e79396′]

Addio Dark Souls Prepare To Die, benvenuta Dark Souls Remastered

Lo hanno chiamato “Sconto Fedeltà”.
I possessori di Dark Souls Prepare To Die Edition hanno la possibilità di acquistare Dark Souls Remastered a metà prezzo il giorno in cui quest’ultimo verrà fuori, il 25 maggio 2018.

Dark Souls Remastered Sconto

Non è tutto: Dark Souls Prepare To Die Edition verrà rimosso dallo store di Valve il 9 Maggio 2018. Esso rimarrà giocabile per tutti i possessori ma non sarà più acquistabile; sarà obbligatorio comprare la versione rimasterizzata.

Tornare a Lordran, in sostanza, si prospetta come un esperienza davvero interessante. I possessori del titolo su PC hanno un’ interessante sconto di cui approfittare, la versione Nintendo Switch (nonostante il ritardo) si fregia di un amibo Solaireforme di notevole bellezza.

Tutte le altre piattaforme si dovranno accontentare di poter giocare nuovamente a uno dei titoli più spettacolari della passata generazione con le migliore tecniche del caso; sembra davvero bastare in questo caso.

Speriamo soltanto che la versione PC riesca per sempre ad eclissare l’orribile porting che abbiamo ricevuto nell’ormai lontano 2012, quello si che fece vacillare le fiamme dei nostri falò.

Dark Souls Remastered Dark Souls Prepare To Die Edition

 

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

Vampire The Masquerade. White Wolf annuncia la Quinta Edizione

Vampire The Eternal Struggle, il gioco di carte di VTM