HOME » news

xCloud di Microsoft arriverà su iOS via web

Il servizio xCloud di Microsoft arriverà anche sulle piattaforme iOS. A confermarlo è proprio Phil Spencer che avrebbe detto – ai suoi dipendenti – che Microsoft ha intenzione di portare il servizio Game Pass e xCloud su dispositivi Apple tramite web nel corso del 2021.

La notizia, riportata da The Verge, afferma che la società di stanza a Redmond ha sviluppato una versione web di xCloud per farla girare su dispositivi iPad e iPhone, oltre al fatto di essere al lavoro su un’app specifica da implementare in App Store.

C’è da dire che Apple ha temporaneamente bloccato servizi come xCloud e Google Stadia sui device iOS e su App Store ed imposto varie restrizioni. Secondo il colosso di Cupertino, i developers devono individualmente pubblicare i loro giochi e servizi su iOS per poter essere approvati, anche se questi sono posti all’interno di un catalogo streaming come appunto il servizio di Stadia e Game Pass.

Per via di questa restrizione, l’approdo di xCloud su App Store è attualmente in un limbo, ma Microsoft è disposto a bypassare questa restrizione proponendo una soluzione via browser, seguendo il modello di Amazon, con il suo nuovo servizio di game-streaming Luna.

Durante la stessa call tra Spender e i suoi dipendenti, aggiunge The Verge, si è anche discusso del futuro di xCloud su PC, Spender ha affermato che il PC è una grande opportunità sia per il Game Pass che per il modello di game streaming in generale. In virtù di questo, xCloud sbarcherà su Windows 10 nel 2021; nel frattempo il servizio è ancora in fase di prova tra i dipendenti. Il risultato? Lo vedremo il prossimo anno!

FONTE THE VERGE

Fall Guys, disponibile la seconda stagione con nuovi livelli e aggiornamenti di benvenuto

Il PlayStation Store si aggiornerà a fine mese per il lancio di PS5