HOME » news

Another World: un porting fanmade per Commodore 64 è in sviluppo

Another World è uno di quei giochi che non tutti conoscono, ma che ha segnato un punto di svolta nel mondo videoludico. Era il 1991 e uscì per Amiga 500 questo strano videogioco con grafica, all’epoca, all’avanguardia ed una trama all’apparenza semplice.

Il protagonista è un giovane fisico Lester Chaytin Knight. Chaytin ha un progetto ambizioso, vuole ricreare il nostro universo. Per farlo si serve di un laboratorio high-tech ed un acceleratore di particelle. Durante una sera in laboratorio, un forte temporale si batte sulla città e un fulmine colpisce proprio il suo edificio. Questo fulmine manda in “corto” l’acceleratore, provocando una forte esplosione. Da questa esplosione si crea un buco nero che risucchia inevitabilmente Chaykin in una dimensione sconosciuta.

Un fan sviluppa un porting per Commodore 64 di Another World, storico videogioco originariamente pubblicato su Amiga 500 nel 1991

Chaytin si risveglia in un mondo estraneo e viene subito catturato da alieni umanoidi del posto; una volta imprigionato, dovrà riuscire a scappare e – per ferlo – verrà aiutato da un altro alieno in cattura. Tra i due nasce un’amicizia fatta di mutuo aiuto e collaborazione, malgrado non ci fossero dialoghi e il tutto sorretto da una trama all’apparenza semplice, ma molto profonda.
Another World per questo si pone come un videogioco innovativo per la grafica, per la sua difficoltà e per lo speciale feeling che si instaura con il protagonista ed il suo nuovo amico. Il mistero che circonda l’opera e la voglia di scappare, condita da innumerevoli tentativi trial-and-error che inchiodano il giocatore davanti allo schermo, Another World è diventato un vero e proprio videogioco cult, tanto da ispirare grandi autori come Fumito Ueda e Hideo Kojima.

Nel corso di quasi trent’anni, Another World ha goduto di innumerevoli porting, su almeno una dozzina di console/store digitali diversi. Tuttavia, mancava ancora la sua versione sul vecchio Commodore 64, e ci ha pensato bene un fan a risolvere tutto.
Il programmatore Eric Majikeyric ha rilasciato un filmato in corso di realizzazione che mostra il porting home-made sul Commodore 64.

Il video presenta l’intera intro del classico Amiga, ridimensionata per adattarsi al processore a 8 bit del C64. Vediamo poi vari momenti dell’avventura, tra cui l’arrivo di Lester Chaykin Knight nell’altro modo, il suo primo incontro con “buddy” e il finale.

Il porting fanmade ha catturato l’attenzione di Eric Chahi, il creatore del gioco che, in un tweet, si è complimentato con il giovane programmatore, incoraggiandolo ad andare avanti. Non si tratterà di un lavoro così semplice, ma augiriamo a (l’altro) Eric di portarlo alla luce, perché vedere Another World su C64 è davvero interessante.

Another World è uscito su PC, Amiga, Atari ST, Sega MegaDrive, Super Nintendo, Panasonic 3DO, Atari Jaguar, Sega Mega CD, iOS, PS3, PS4, Nintendo 3DS, Wii U, Xbox One, Nintendo Switch, Mac, PlayStation Vita, Windows Mobile, Apple IGS e Symbian. Un sequel spirituale, Heart of the Alien, è disponibile per Mega CD.

FONTE DESTRUCTOID

Articolo a cura di Pia Colucci

genshin impact

Genshin Impact | Recensione (PC)

PS Plus: Need for Speed Payback e Vampyr sono i titoli gratuiti per Ottobre 2020