Michel Ancel lascia Ubisoft per dedicarsi alla natura selvaggia

ancel lascia ubisoft dopo 30 anni

La notizia arriva come un fulmine a ciel sereno in casa Ubisoft. Michel Ancel, creator design di Beyond Good & Evil 2, lascia il mondo dei videogiochi. A comunicarlo è proprio lui tramite un post su Instagram e a confermarlo è un comunicato diramato da Ubisoft sul suo sito ufficiale.

https://www.instagram.com/p/CFRbPpnqCxu/

Con un video postato poco fa, Ancel parla di questo 18 Settembre come un giorno davvero speciale, per la sua carriera e per sé stesso. Dopo più di 30 anni, ha deciso di non lavorare più per l’industria videoludica, concentrandosi unicamente sulla sua seconda passione: la natura selvaggia. Il suo nuovo progetto verterà sul mondo reale, scrive sarcastico Ancel dopo aver creato mondi virtuali per anni, e si dedicherà alla vita all’aperto, all’educazione per amanti della natura e degli animali selvatici, come si autodefinisce.

Michael Ancel si dedicherà al

Tuttavia, Ancel lascia due progetti ancora work in progress come Beyond Good & Evil 2 e Wild, entrambi programmati per debuttare sulle console di nuova generazione. Assicura i fan di non temere, i team a capo dei progetti sono ormai capaci di lavorare in autonomia e senza la sua supervisione. “I progetti stanno andando davvero bene,” rassicura, “ci saranno cose belle da vedere molto presto”.

Il tanto chiacchierato sequel di Beyond Good & Evil si è mostrato ultimamente in nuove immagini mozzafiato ed è stato definito come un “quadrupla A“, per la prima volta nel settore, che sta ad indicare l’alto budget impiegato da Ubisoft per la realizzazione del titolo.

Ubisoft dal canto suo rassicura i fan, malgrado vari scetticismi, sottolineando che la partenza di Ancel non avrà alcuna ripercussione sulla resa finale del prodotto che, essendo agli sgoccioli della sua realizzazione, non ha più avuto il controllo diretto del producer. Beyond Good & Evil può contare di un team coeso ed esperto, tuttavia, chiede ai fan di aspettare ancora per informazioni inedite e trailer di gameplay che usciranno il prossimo anno, nel corso del 2021, dopo che Ubisoft avrà raggiunto varie milestones aziendali.

Se Ubisoft, nel corso del tempo, si è sbottonata di più riguardo BGAE2, non possiamo dire lo stesso per Wild, l’ambizioso progetto open world creato da Ancel. Annunciato nel lontano 2014, le ultime notizie riguardanti il titolo creato per essere un’esclusiva Sony PS4 si possono datare Aprile 2020, con il rilascio di alcuni screenshot. Non sono, inoltre, stati divulgati altri aspetti riguardo il suo sviluppo o su una generica finestra di lancio.

Michel Ancel, considerato come uno dei più influenti game designer della storia dei videogiochi, lascerà un vuoto grandissimo in Ubisoft. Dalla sua mente è nato Rayman, mascotte della software house francese, considerato come il personaggio a capo di uno dei migliori platform game di sempre.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Pia Colucci

Barese born & raised, sono nata a pane e videogiochi. Il mio battesimo è stata l'Amiga 500 di mia sorella, con l'arrivo di Playstation non ho mai più lasciato il joypad.

Sono una psicologa e mi occupo di divulgazione in materia di psicologia, videogiochi e digital media. Non ho molte passioni a parte i gatti rossi, le birre e il Giappone.

I miei videogiochi preferiti? Sicuramente troppi, ma spero sempre in un remake di Xenogears. Lo ribadisco almeno una volta all'anno e su qualsiasi mia bio presente in rete.

Copertina per le novità di Need Games per Settembre 2020

Le novità Need Games per Settembre 2020

Final Fantasy XVI storia

Perché Final Fantasy XVI può diventare il miglior capitolo della saga degli ultimi anni