HOME » news

Microsoft non porterà Series X al Tokyo Game Show

Il Tokyo Game Show 2020 avrà luogo dal 23 al 27 settembre, e sarà un evento totalmente totalmente online (qui il sito ufficiale del programma, in giapponese). Ieri vi abbiamo parlato della line-up di Square Enix, mentre oggi è Microsoft ad annunciare, tramite il suo blog ufficiale, i contenuti che presenterà allo show.

Una particolarità che salta subito all’occhio è il fatto che lo showcase di Microsoft sarà in lingua giapponese. Evidentemente la compagnia ha deciso di intendere la sua partecipazione all’evento soprattutto come sforzo di penetrazione nel mercato locale, presumibilmente con la volontà, al lancio di Series X, di allargare la platea di basi installate nella terra del Sol Levante, dove il confronto con la rivale Sony è stato sempre impietoso (1.66 milioni di Xbox 360 contro 10.47 milioni di PS3; 120.000 Xbox One contro 9.21 milioni di PS4, secondo le stime).

Tuttavia, per questo evento specifico Microsoft non sembra intenzionata a svelare alcuna nuova informazione circa Series X. Nel comunicato ufficiale si legge piuttosto la volontà di “celebrare i creativi visionari ed i giocatori più ferventi della regione”. Si direbbe insomma un evento celebrativo, con l’intento di promuovere la conoscenza del marchio Xbox e focalizzare l’attenzione su alcuni dei titoli recenti della compagnia che hanno riscontrato un buon successo nel paese, come Flight Simulator, o che hanno maturato negli anni una community trasversale, come il sempreverde franchise di Minecraft. Ecco dunque i punti chiave della presentazione, secondo il blog ufficiale:

What to expect:

  • A celebration of Japanese game creators
  • The latest updates coming to Microsoft Flight Simulator on Xbox Game Pass for PC, Windows 10 and Steam
  • Creativity from the Japanese Minecraft creator community
  • A review of first- and third-party announcements from recent months
  • No new next-gen news

Chi si aspettava qualche annuncio più succulento rimarrà deluso. Indirettamente però, questo comunicato ci suggerisce il fatto che sia lecito aspettarsi un ulteriore evento, magari uno showcase come quello dello scorso 23 luglio, che Microsoft utilizzerà come vetrina esclusivamente a tema Series X e finalmente comprensivo di informazioni sul prezzo di lancio, che è ormai l’ultimo grande mistero della next-gen.

The Witcher 3, The Witcher 3 HD Reworked project, The Witcher 3 mod grafica, CD Projekt Red, Geralt di Rivia

Una mod rende The Witcher 3 ancora più bello da vedere

Nvidia offre Watch Dogs Legion gratis a chi compra una nuova RTX 3000