Watch Dogs: Legion – Tutti gli NPC avranno orari e programmi che potremo monitorare

watch dogs legion, gli npc avrnno orari che potremo controllare

Ubisoft sembra davvero voler puntare in alto con Watch Dogs: Legion attraverso un’interazione massiva che sa già di next-gen, nonostante il gioco sia previsto anche su PS4 e Xbox One, oltre che su PS5 e Xbos Series X.

Siamo già a conoscenza del fatto che tutti gli abitanti di Londra saranno potenziali protagonisti della vicenda, potendo noi reclutarli nella Resistenza che vuole contrapporsi all’oppressione che la città britannica vivrà nella timeline pensata dal team di sviluppo.

Stando alle informazioni pubblicate su Game Informer, però, non è tutto qui, infatti l’interazione con la popolazione di NPC sarà minuziosa e in linea con il contesto distopico/cyberpunk che Legion vuole rappresentare. In un titolo che parla di controllo della massa e di terroristi hacker non poteva mancare un’app in grado di monitorare tutte le attività degli abitanti di Londra.

Se ricordate bene, nei primi due capitoli della serie, con lo smartphone del protagonista potevamo sapere nome e cognome di ogni NPC, il suo lavoro e rubare dei soldi dal suo conto in banca. Le cose in WD: Legion, invece, si faranno molto più capillari offrendo un’esperienza maggiormente ricca e complessa nelle meccaniche di hacking.

I giocatori saranno in grado di utilizzare un aggiornamento della loro tecnologia chiamato “Deep Profiler” per accedere a un programma, che renderà più facile seguire ogni mossa degli NPC e reclutarli nell’organizzazione. Un esempio specifico che viene fornito è quello di un giocatore che utilizza l’aggiornamento per approfondire il calendario di una donna, sapendo quando andrà alla terapia di coppia, quando andrà a fare shopping con sua cugina o incontrerà il suo avvocato.

In sostanza, ogni singolo abitante della città avrà degli orari, dei programmi che noi potremo monitorare per sapere dove si trova, cosa sta facendo e qual è il momento migliore per entrare in azione. Vero che anche in un gioco non di primo pelo come Shenmue accadeva qualcosa di simile, ma in Legion questa dinamica verrà implementata su più larga scala, inoltre nel titolo Sega non c’era possibilità di conoscere ogni minimo movimento in tempo reale (a causa di evidenti mancanze tecnologiche dell’epoca in cui era ambientato).

Attraverso questo programma, i giocatori potranno capire anche le opinioni degli NPC riguardo alla DedSec, in modo da elaborare la migliore strategia per convincerli a portarli dalla propria parte.

Ricordiamo che Watch Dogs: Legion verrà rilasciato il 29 ottobre 2020 su PC, PS4, Xbox One e Stadia, mentre sulle console di next gen arriverà durante le feste natalizie.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Gamespot

Articolo a cura di Michele Longobardi

Laureato in Lettere moderne, scopro la passione per il giornalismo quasi per caso. I videogiochi sono il mio più grande amore e così decido di coniugare le due cose. Il giornalismo videoludico diventa la mia forma finale.

Per me i videogiochi sono una forma d'arte e guai a dirmi il contrario.

Appassionato di tutto ciò da cui sgorga sangue: cinema horror (registi preferiti Argento e Romero), letteratura gialla e dell'orrore (autori preferiti Christie, Poe e Lovecraft) e ovviamente i videogiochi del genere (Silent Hill e Resident Evil sopra ogni cosa).

Il mio videogioco preferito di sempre è Fahrenheit che ho finito un numero non precisato di volte, da lì scaturisce la mia ammirazione per tutti i lavori di David Cage.

La mia "carriera" videoludica è segnata da un marchio da cui non sono mai riuscito a staccarmi: PlayStation! In circa 20 anni di gaming, ho completato più di 600 titoli.

Halo Infinite, Halo, 343 Industries, Microsoft, Xbox Series X, Nintendo 64, Halo Infinite Nintendo 64, Halo Infinite N64

Vorreste vedere Halo Infinite su Nintendo 64? Eccolo qui

yakuza empire, nuovo strategico a turni

Yakuza Empire: tenete d’occhio questo strategico a turni