Pikmin 3 Deluxe annunciato a sorpresa su Nintendo Switch

Abbiamo già avuto modo di commentare la comunicazione di Nintendo in questo periodo segnato dal Coronavirus, e infatti ecco un nuovo annuncio a sorpresa dopo un lungo silenzio tombale: Pikmin 3 Deluxe sbarcherà su Nintendo Switch il prossimo 30 ottobre.

Originariamente uscito per Wii U nel lontano 2013, in Pikmin 3 il giocatore si ritrova ai confini dell’universo, su un mondo alieno misterioso ma stranamente familiare, gremito di creature graziose, sorprese nascoste e divertimenti oltre ogni limite. In questo salto su Nintendo Switch, la versione Deluxe del gioco avrà nuovi contenuti, più opzioni per il multiplayer e una serie di impostazioni che renderanno il titolo più accessibile ai neofiti della saga.

In Pikmin 3 Deluxe, dopo un atterraggio fortunoso, i giocatori comandano un equipaggio di tre esploratori e una truppa di adorabili Pikmin in una missione di sopravvivenza ricca di puzzle da risolvere e di mostriciattoli da combattere. Il pianeta su cui è ambientato il gioco è pieno di habitat caratteristici, come la Tundra Gelo, interamente coperta di neve, o il Fiume Tramonto o ancora la Serra Speranza, tutti ambienti brulicanti di affascinanti esseri viventi.

Un esploratore e i Pikmin al suo comando trasportano un melograno

Con i Pikmin al proprio comando, i giocatori hanno a disposizione una squadra disponibile ad affrontare qualsiasi ostacolo. I Pikmin di diversi colori offrono tante abilità e punti di forza utili per le diverse missioni: per esempio i Pikmin blu possono respirare sott’acqua, e quindi possono raccogliere oggetti altrimenti non raggiungibili, i Pikmin rosa invece sono alati e possono sorvolare terreni, fosse o distese d’acqua senza problemi. Le azioni dei giocatori consistono proprio nello scegliere il Pikmin giusto al momento giusto per i compiti da svolgere, in un mix tra azione e strategia.

La versione Deluxe di Pikmin 3 contiene tutti i DLC precedentemente usciti per Wii U, ma per quei giocatori già esperti della serie di Pikmin sono disponibili nuove sfide come le nuove missioni secondarie con Olimar e Louie che esplorano il pianeta PNF-404, per non parlare delle nuove modalità multiplayer: la storia principale adesso è affrontabile in due, con un altro giocatore sulla stessa console, mentre la nuova modalità multiplayer testa-a-testa “Bingo stuzzicherà i giocatori più competitivi. È disponibile anche la nuova Piklopedia, un’enciclopedia delle creature del mondo dei Pikmin ricca di descrizioni e osservazioni.

Potete gestire la vostra grande squadra di minuscoli Pikmin su Nintendo Switch a partire dal 30 ottobre, ma potete già preacquistare il gioco in versione digitale dal Nintendo eShop al prezzo di 59,99€.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Alessandro Colantonio

Game designer in erba e chitarrista a tempo perso. Nasce all'ombra del Vesuvio nel 1991, muove i suoi primi passi nel mondo dei videogiochi su un Windows 95 all'età di 5 anni, e diventa presto un Allenatore di Pokémon.

Bazzica tra radio web e band durante i suoi studi universitari tra Napoli, Roma e Milano, per diventare un mittente di mail professionista per annunci di lavoro che non avranno mai risposta.

Prima di approdare a Player.it si è distinto nella fan-community di Pokémon Millennium diventandone rapidamente editorial supervisor e simultaneamente PR, garantendo alla redazione del portale un flusso costante di videogiochi per Nintendo Switch da recensire.

I suoi generi preferiti sono i gestionali, gli strategici, i tattici e i GDR. Tuttavia, essendo un accumulatore seriale di videogiochi, cerca sempre di giocare ogni titolo che gli capita sotto mano.

Ha una perversione per le pratiche fandom, i cani e la birra artigianale. Adora D&D, va in ira e carica.

director di fallout new vegas e pillars of eternity al lavoro su un nuovo progetto Obisidian

Il game director di Fallout New Vegas e Pillars of Eternity è al lavoro su un nuovo progetto

wow cimeli

World of Warcraft Shadowlands: Annunciati cambiamenti ai cimeli