Dark Souls 3 non è più così difficile grazie a questa mod che introduce i fucili

Dark Souls 3, Dark Souls 3 Modern Firearms, Dark Souls 3 Modern Firearms mod

Dite l’onesta e chiara verità: quanti di voi giocando a Dark Souls hanno sentito l’istinto di gettare via lo spadone e fare una strage di nemici con un buon AK47, anche solo per combattere la frustrazione da morte continua? Ecco, da oggi quel sogno non è più un sogno ma una solida realtà (semicit.).

Il creator asasasasasbc ha infatti pubblicato su Nexus Mods Modern Firearm, una mod molto curata negli effetti grafici che mette a nostra disposizione una buona selezione di fucili d’assalto fra i quali i mitici AK-47 e il Tommy Gun.

Dissacrante verso uno dei giochi più letali e difficili di sempre, dite? Forse è vero, ma volete mettere la soddisfazione di prendervi qualche rivincita semplice-semplice?

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE PC Gamer

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

Destiny, Bungie, Microsoft

Destiny, nuovo retroscena: l’accordo fra Bungie e Microsoft fu un disastro in dall’inizio

God of War, God of War B is for Boy, Santa Monica Studios, Sony, Cory Barlog

God of War diventa un libro per insegnare ai bambini a leggere