Chris Avellone, accusato di molestie, viene rimosso dai progetti in corso

chris avellone accusato di molestie

Chris Avellone non è un nome qualunque, ha fatto la storia dei videogiochi in qualità di sceneggiatore e, anche per questo, quando capitano certe storie che colpiscono sul personale, la cassa di risonanza è maggiore.

Andiamo per gradi: Avellone è conosciuto per avere lavorato sulla storia di tantissimi videogiochi di successo, tra i quali Planetscape: Torment ai tempi di Black Isle Studios, Neverwinter Nights II, Fallout: New Vegas e Star Wars: Knights of the Old Republic II: The Sith Lords quando faceva parte di Obsidian, mentre ora è al lavoro su Dying Light 2 di Techland, sta collaborando con Paradox per l’attesissimo Vampire the Masquerade: Bloodlines 2 e sta contribuendo alla stesura del remake di System Shock.

Un personaggio dunque di prim’ordine dell’industria videoludica che in queste ore è stato colpito da accuse molto gravi che hanno già portato a conseguenze molto dure in ambito lavorativo.

Tramite Twitter, sono state mosse accuse di molestie da parte di una donna a lui molto vicina, tale Jacqui Collins, PR di Valorant, che ha pubblicato dei messaggi inviati nel 2014 dallo sceneggiatore. I termini usati, come potete leggere, sono forti e assolutamente fuori luogo.

Collins, inoltre, dipinge un quadro terrificante dell’industria dei videogiochi, anche se non legato direttamente alla sua relazione con Chris Avellone. In alcune sue dichiarazioni, la donna ha affermato altre persone dell’industria dei videogame hanno fatto di peggio. Jacqui dice di essere stata stuprata e toccata in modo inappropriato, ma in questi casi Chris non c’entra. Non potendo però provare questi accadimenti con uno screenshot, ha deciso di tenersi tutto per sé altrimenti sarebbe stata ridicolizzata.

Le conseguenze di cui abbiamo parlato per adesso riguardano la rimozione di Avellone da alcuni progetti molto importanti. Techland ha fatto sapere di averlo rimosso dal team e che i suoi contributi non verranno usati, stessa sorte per il suo lavoro svolto in Vampire the Masquerade: Bloodlines 2 che verrà del tutto cancellato. La scrittrice Emily Grace Buck, inoltre, ha reso noto che anche The Waylanders non vedrà più la partecipazione di Avellone nella scrittura della storia.

Avellone non ha ancora rilasciato dichiarazioni ufficiali su questa vicenda. Vi terremo aggiornati in caso di sviluppi. Vi lasciamo con una domanda: è giusto che, senza una condanna ufficiale, Chris venga rimosso dai progetti in corso, cosa che potrebbe decretare la la fine della sua carriera? Diteci la vostra.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Michele Longobardi

Laureato in Lettere moderne, scopro la passione per il giornalismo quasi per caso. I videogiochi sono il mio più grande amore e così decido di coniugare le due cose. Il giornalismo videoludico diventa la mia forma finale.

Per me i videogiochi sono una forma d'arte e guai a dirmi il contrario.

Appassionato di tutto ciò da cui sgorga sangue: cinema horror (registi preferiti Argento e Romero), letteratura gialla e dell'orrore (autori preferiti Christie, Poe e Lovecraft) e ovviamente i videogiochi del genere (Silent Hill e Resident Evil sopra ogni cosa).

Il mio videogioco preferito di sempre è Fahrenheit che ho finito un numero non precisato di volte, da lì scaturisce la mia ammirazione per tutti i lavori di David Cage.

La mia "carriera" videoludica è segnata da un marchio da cui non sono mai riuscito a staccarmi: PlayStation! In circa 20 anni di gaming, ho completato più di 600 titoli.

La nostra recensione di Greymoor, espansione di The Elder Scrolls Online

Recensione: The Elder Scrolls Online – Greymoor ci riporta a Skyrim

Marvel's Avengers, Avengers, Square Enix, Marvel, PS5, Xbox Series X, PlayStation 5

Marvel’s Avengers sarà il gioco di lancio Square Enix per la next-gen