Destiny 2 | Annunciata l’espansione Oltre la Luce

Copertina Oltre la Luce

Signore e signori, la live di Bungie è terminata e gli annunci sono stati davvero tanti! Abbiamo avuto l’annuncio di Oltre la Luce, la nuova espansione autunnale di Destiny 2 prevista per il 22 settembre 2020, ma in realtà c’è davvero tantissimo altro. Vediamo quindi di capire insieme tutto ciò che arriverà nei prossimi mesi (e nei prossimi anni) nel mondo in evoluzione di Destiny.

Prima di tutto, Bungie ha annunciato l’espansione Beyond Light con il seguente trailer.

Il trailer narrativo

Oltre ai teaser già mostrati negli scorsi giorni, analizzati in un articolo di sabato scorso (se non l’avete letto, recuperatelo e capirete ancora meglio questo argomento), vediamo finalmente Europa maggiormente nel dettaglio e assistiamo al grande ritorno di un personaggio noto ai veterani di Destiny. Sto parlando dell’Ignota Exo, nota anche come Elsie Bray! Il suo ritorno ci era già stato anticipato dalle ultime parole della Regina Mara Sov, pronunciate prima di lasciare la Città Sognante. Parlava di una nuova amicizia con una persona e citava esplicitamente alcune delle parole più famose dell’Ignota Exo, motivo per cui è nata immediatamente la teoria sul suo ritorno. A quanto pare era tutto vero, infatti ora la vediamo su Europa insieme al suo fidato fucile Senza Tempo per Spiegare, di cui Luke Smith ha già confermato il ritorno in gioco. La vediamo persino esplorare quella che sembrerebbe essere la città ghiacciata di Europa, il cui sviluppo venne abbandonato molto tempo fa. Come se non bastasse, l’Ignota Exo ha volontariamente chiamato Eris Morn e il Ramingo su Europa per mostrare loro una nuova minacciosa Piramide.

La presentazione del gamplay

Cerchiamo di analizzare bene questo trailer. Nei primi secondi vediamo immediatamente la realizzazione in gioco del concept art di Europa che Bungie presentò nel lontano 2013, inoltre sentiamo l’Ignota Exo dire che nella sua linea temporale l’Oscurità ha vinto, quindi è tornata indietro per impedirlo.

Nei secondi seguenti iniziamo a vedere alcune parti di Europa che andremo ad esplorare e possiamo notare subito la presenza di Caduti e Vex, in particolare quest’ultimi, ma ciò che colpisce più di altro è quello che sembrerebbe il nostro primo sguardo alla Cripta di Pietrafonda, il luogo leggendario in cui Clovis Bray creò i primi Exo. Lume Smith e Mark Noseworthy hanno confermato la presenza della Cripta in Oltre la Luce e un’inquadratura che mostra una “capsula” contenente corpi artificiali parzialmente assemblati sembra proprio puntare in quella direzione. Se poi osserviamo la pagina ufficiale di Oltre la Luce, scopriamo anche che la Cripta di Pietrafonda sarà l’ambientazione di un nuovo Raid!

I Caduti di Eramis

Andando avanti, vediamo per la prima volta una sorta di mini-Insurrection Prime. Possiamo ipotizzare che si tratti di una nuova macchina che si aggiungerà ai ranghi dei Caduti? Secondo me sì, anche perché dopo iniziamo a vedere coloro che cercheranno in particolar modo di metterci i bastoni tra le ruote, ossia i Caduti Eramis, la Ladra di Navi. Vi starete giustamente chiedendo di chi si sta parlando, perciò scopriamolo.

Uno dei Caduti di Eramis

Nella Stagione 6 abbiamo collaborato con il caro Mithrax del Casato della Luce per raggiungere le rovine della vecchia Torre e fermare i Caduti di Eramis, Baronessa con l’obiettivo di far rinascere il Casato dei Diavoli tentando di rimettere mano sulla SIVA. Eramis avrebbe voluto impossessarsi della nostra Pandemia Perfezionata, ma il nostro protagonista e Mithrax gliel’hanno impedito, rallentando i suoi progressi. Ora, invece, pare proprio che sia tornata alla carica, infatti l’immagine sopra ci mostra una Caduto che possiamo ipotizzare faccia parte delle sue fila. In una mano regge un Signore dei Lupi, mentre sulla schiena porta un oggetto di forma piramidale. Difficile dire cosa sia esattamente, ma Eramis potrebbe essere riuscita comunque a mettere le mani su qualche riserva di SIVA (non che sia così complicato, l’intero Esodo Nero schiantatosi su Nessus ne aveva una riserva) e quello potrebbe essere un oggetto legato ad essa.

Stasi, la nuova sottoclasse dell’Oscurità

Stasi, nuova sottoclasse di Destiny 2

Ebbene sì, anche le voci di corridoio diffusisi tanto tempo fa che parlavano dell’arrivo di nuove sottoclassi legate all’Oscurità erano vere. A giudicare da quanto possiamo osservare nel trailer, pare che il nome sia abbastanza esplicativo, infatti avremo poteri che ci permetteranno di mettere in stasi i nostri nemici. Luke Smith ha detto che c’è stato tanto lavoro dietro e possiamo già vedere un Cacciatore con uno di questi poteri in azione, presumibilmente una Super simile allo Sbarramento Affilato.

Eramis, la Ladra di Navi

Eramis, la Ladra di Navi

Negli ultimi secondi del trailer, vediamo per la prima volta Eramis, prima una Baronessa conosciuta come la Ladra di Navi e ora diventata Kell dei Caduti. In passato abbiamo già abbattuto il Kell dei Kell, dovremo dare una lezione a un altro pretendente al trono? In tutto questo sorge anche il dubbio sul possibile coinvolgimento di Mithrax, Caduto che ha creato il Casato della Luce per aiutare i Guardiani e che stima moltissimo il nostro protagonista.

La Regina Megera, Lightfall e il futuro oltre

Espansioni dei prossimi anni di Destiny 2

Con grande sorpresa, Bungie ha annunciato anche le espansioni dei prossimi due anni di Destiny 2. Se con Oltre la Luce andremo a confrontarci con Eramis e inizierà la nostra guerra con le navi piramidali del Vagliatore, nel 2021 affronteremo finalmente un altro grande nemico con cui ci siamo scontrati nel corso del tempo, ma sempre indirettamente, ossia Savathûn, la Regina-Megera. Per Lightfall, invece, stiamo parlando di un progetto ancora lontano il cui titolo è provvisorio e chi ci porterà a quello che Luke Smith ha solo definito con “un momento”. Osservando l’artwork di copertina, probabilmente avremo la vera risoluzione della guerra contro le navi piramidali, la quale dovrebbe quindi durare oltre due anni. Siccome la Guerra dei Corrotti è durata un anno, direi che la cosa è più che normale.

Destiny Content Vault

Nuovo Navigatore di Destiny 2 nell'Anno 4

Bungie sta progredendo nella propria gestione dei contenuti di Destiny 2 per un gioco che secondo loro si sta facendo davvero troppo grande, motivo per cui ha pensato di “mettere in pausa” alcune destinazione non troppo frequentate per creare un ciclo di contenuti che includerà anche i luoghi che per anni abbiamo esplorato in Destiny 1 e che Bungie riproporrà con una nuova veste aggiornata ai tempi attuali dell’ambientazione. Marte, Mercurio, Io e Titano non saranno disponibili per un po’ e ciò influenzerà alcune attività disponibili, ma è già stato assicurato che sarà comunque possibile ottenere ricompense quali esotiche fino ad ora i giocatori hanno sempre ottenuto passando per quei pianeti o satelliti.

Allo stesso tempo, vedremo il grande ritorno del Cosmodromo e del raid Volta di Vetro! Quello che vedete sopra sarà l’aspetto del Navigatore all’inizio dell’Anno 4.

Conclusioni

Ora è appena iniziata la Stagione degli Arrivi, la quale ci preparerà al conflitto contro le Piramidi. Bungie sembra aver messo la testa a posto su quello che crede essere il futuro di Destiny 2 e ora vedremo come andrà. Le idee sono molto buone, tutto starà alla gestione che si mostrerà nel corso dei prossimi mesi e anni.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Nicholas Sacco

Appassionato di ogni forma di gioco, che sia fisica o digitale, aspirante game designer e narrative lead, vorrebbe curare e/o creare ambientazioni che ogni nerd possa amare. Negli anni è passato da un interesse nei confronti dei giochi come puro consumatore ad uno in cui trova estremamente interessante approfondire le dinamiche delle compagnie e dei processi di sviluppo che stanno dietro ad essi.
Il suo lavoro gravita principalmente attorno agli universi di Warhammer in qualità di Astropate e attualmente collabora con Need Games per la localizzazione italiana del gioco di ruolo Warhammer 40.000: Wrath & Glory, ma si è espanso comprendendo anche argomenti videoludici come il franchise di Destiny.

Per trovare i Momenti BG, consulta la sezione apposita:
Momenti BG

Bungie, Destiny, Destiny 2

Bungie al lavoro su un nuovo progetto “spensierato e stravagante”

persona-5-su-pc-confermato

Persona 4 Golden (e forse anche il 3) in arrivo su PC