Silent Hill sta tornando, ma è solo un DLC di Dead by Daylight

Dead by Daylight, Silent Hill, Konami

Pare che presto molti giocatori potranno tornare fra le strade di Silent Hill e a fuggire dalle innominabili protagoniste della storica saga horror Konami, ma in un modo davvero imprevisto: sarà infatti protagonista del nuovo DLC di Dead by Daylight, disponibile a giugno.

Il DLC introduce nel gioco il personaggio di Cheryl Mason (protagonista di Silent Hill 3) e l’epico Pyramid Head come killer, mentre lo scenario della caccia sarà la Midwich Elementary School, una delle location più inquietanti e iconiche della serie.

La notizia ha già entusiasmato i fan dell’horror che magari amano entrambi i franchise. Del resto sarà bello ritrovare in-game atmosfere e dinamiche ludiche che da troppo tempo mancano dai nostri schermi, e DbD è un ottimo modo per riviverle.

Bolle qualcosa in pentola o Konami vuol farci soffrire?

Una trovata del genere fa però sorgere qualche interrogativo.

Perché un gioco popolare come Dead by Daylight vuole andare a recuperare Silent Hill, una serie purtroppo da tempo agonizzante (per non dire morta), e non magari la fresca e “attuale” Resident Evil? E non potremmo leggere nella mossa di Konami di cederne i diritti una sorta di “promozione” per un brand destinato finalmente a una ripresa?

Dead by Daylight, Silent Hill, Konami

Il dubbio viene. Vero è che spremerci troppo le meningi è ci porterebbe dritti nell’enorme calderone delle supposizioni e delle ipotesi, cosa abbastanza fine a sé stessa.

Tuttavia scommettiamo che, se l’ipotesi fosse errata e il DLC di Dead by Daylight non fosse nient’altro che una sorta di spottino fine a sé stesso, più di un fan di vecchia data di Silent Hill lancerebbe improperi contro Konami.

Appare oltretutto triste e quasi incomprensibile come, nel momento in cui l’eterna rivale Capcom punta tutto sulla sua serie survival horror, Konami si ostini a mantenere Silent Hill in magazzino a prendere polvere.

Quanti di voi vorrebbero un nuovo Silent Hill? E cosa preferireste, un’operazione di remake simile a quelle portate avanti da Capcom o un episodio del tutto nuovo?

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Venture Beat

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

spire gdr italiano disponibile

Spire, disponibile in italiano il gioco di ruolo fantasy punk

ps5 reveal date

PS5: per gli insider il reveal sarà il 3 Giugno