Arriva il primo LARP troppo Italiano, gdr dal vivo di Boris

larp boris

Così de botto, oseremo dire un po’ a ca**o di cane, Terre Spezzate (nota associazione LARP italiana) ha annunciato l’arrivo di un nuovo evento dedicato ad una delle più grandi serie del nostro Paese, Boris.

Aprite tutto

Abbiamo quindi subito contattato i ragazzi di Terre Spezzate per saperne di più:

E’ un larp che omaggia una delle serie più geniali prodotte in Italia. Un evento leggero, chiaramente comico, in cui si giocherà la troupe di una serie tv alle prese con le scene da girare, le bizze degli attori, le pretese assurde della Rete e tutti gli imprevisti allucinanti a cui Boris ci ha abituati.

Si gioca in un magazzino con set allestiti e scene indoor e in esterni. Nel giro di qualche giorno uscirà il sito con qualche spiegazione in più, e la possibilità di pre-iscriversi per ricevere mail di aggiornamento. Sarà un larp che speriamo fattibile prima di quanto non siano i grandi eventi blockbuster. Larp di un giorno solo, per pochi personaggi, che replicheremo a seconda dell’interesse che riceveremo.

La tragicomica storia de Gli Occhi del Cuore

Per chi non la conoscesse, Boris è una serie televisa andata in onda nel 2007 fino al 2010 e racconta in maniera parodistica i retroscena di una sgangherata troupe televisiva impegnata nelle riprese della più classica delle soap opera a basso budget. Ciò che ha reso speciale la serie, oltre ad un cast di personaggi memorabili, è stata la capacità, attraverso la parodia e l’ironia, di offrire uno spaccato del lavoro in Italia non solo di quegli anni ma risultando attuale ancora adesso.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Diego Del Buono

Classe 1992 Studente di lingue cresciuto a pane e videogames, dalla Super Nintendo a tutta gamma Playstation. Nel 2007, scoperto l'online gaming con World of Warcraft, il suo interesse per il mercato videoludico è cresciuto a dismisura. Il suo sogno è di trasformare la sua passione per i videogames in un lavoro.

Proprio parlando di WoW, spesso lo troverete su Twitch con il suo canale Ilvecchiojameson.

bannato the last of us 2 in medio oriente

The Last of Us: Part II vietato in Medio Oriente

blizzcon annullato

BlizzCon 2020, Blizzard annulla l’evento