Decreto rilancio: previsto fondo per l’industria videoludica italiana

Decreto rilancio, videogiochi, industria videoludica italiana, governo Conte

Notizie incoraggianti per l’industria videoludica italiana, coinvolta forse ancor più di altri settori nella crisi economica derivante Coronavirus: presto infatti verrà supportata dalle istituzioni attraverso un fondo apposito.

La misura è compresa nel Decreto Rilancio, rilasciato dal governo italiano nelle scorse ore con l’obiettivo di dare impulso ai settori produttivi del Paese.

Di cosa si tratta

Il fondo-dal nome First Playble Fund-prevede lo stanziamento di 4 milioni di euro in contributi a fondo perduto per i nuovi progetti nel campo videoludico, riconosciuti nella misura del 50% delle spese ammissibili per ogni prototipo di ogni opera.

Super Mario+Rabbids, Super Mario, Nintendo, Decreto Rilancio, Coronavirus

Ciascun nuovo progetto avrà potrà avere a disposizione un importo compreso fra i 10.000 e i 2.000 euro.

Una somma non enorme, soprattutto se comparata a programmi analoghi visti in Paesi come Francia, Germania o Regno Unito, tuttavia si tratta di un inizio incoraggiante soprattutto per tutte quelle aziende e team nostrani che non vogliono solo riprendersi in fretta dalla crisi, ma rilanciare la propria attività e collaborare alla crescita del settore nei prossimi anni.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
gta-v-gratis

Gta 5 Gratis dal 14 Maggio su Epic Games Store | Come scaricarlo

batman gioco di ruolo

Batman Gotham City Chronicles RPG è il nuovo gdr sul Cavaliere Oscuro