HOME » news

Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2 | nuovo trailer all’inside Xbox

vampire the masquerade bloodlines 2

Durante l’inside xbox che si è tenuto questo pomeriggio Paradox Interactive e Harsuit Labs hanno mostrato un nuovo trailer per Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2, il nuovo gioco di ruolo ispirato al world of darkness che ci farà vivere le sorti di un vampiro all’interno dello splendido mondo tratteggiato in anni di esperienze ruolistiche.

Il titolo sarà disponibile sia su Xbox Series X che su Xbox One, con tanto di salvataggi cross generazione e personaggio esportabile per essere giocato sulla nuova console (o viceversa) senza bisogno di ricominciare in alcun modo l’avventura.

Il titolo è ambientato all’interno del world of darkness o mondo di tenebra che dir si voglia, in quel di Seattle.
Vampire The Masquerade – Bloodline 2 è un gioco di ruolo in cui il giocatore impersonerà un vampiro in una Seattle piena di stranezze, tra umani e coetanei. Il giocatore potrà scegliere se nascondersi nel buio, vivere tra gli altri umani senza attirare su di sé l’attenzione e potrà far l’uso che vuole dei poteri soprannaturali legati alla sua particolare combinazione.

Esattamente come nel precedente capitolo (Vampire: The Masquerade Bloodlines di Troika Games) il giocatore potrà scegliere se ingannare le persone, potrà scegliere con chi allearsi e con chi combattere tra le varie famiglie presenti nel gioco di ruolo cartaceo e più in generale potrà scegliere come vivere la propria esperienza all’interno dell’ambientazione di Seattle.

Al momento il titolo dovrebbe aver superato la fase alpha ma non ci sono ancora informazioni precise su una qualsiasi eventuale data di rilascio. È plausibile pensare che il titolo sia destinato ad uscire durante il corso del 2021 su tutte le principali console del caso, tra next gen e PC.

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

trailer di scarlet nexus

Scarlet Nexus | Ecco il trailer dell’action in stile anime per Xbox Series X

gameplay di assassin's creed valhalla

Assassin’s Creed: Valhalla | Mostrato il gameplay… più o meno