Nintendo: hackerati 160.000 account Switch

Nintendo, Nintendo Switch

Caso problematico per Nintendo questa settimana: dopo giorni di segnalazioni da parte della stampa internazionale, nella giornata di ieri la multinazionale ha comunicato con ufficialità che circa 160.000 account Nintendo Switch sarebbero stati hackerati e che per questo l’azienda ha deciso di investigare sull’accaduto.

Per farlo l’azienda ha deciso di sospendere l’accesso agli account Nintendo attraverso il proprio ID Nintendo Network, in quanto la “porta” degli hacker sarebbe stata proprio questa rete (mentre si considerano sicuri tutti gli altri metodi di accesso ai propri account Nintendo). Inoltre, Nintendo ha chiesto agli utenti di reimpostare le password degli ID Nintendo Network e degli account Nintendo, così da prevenire eventuali rischi per la sicurezza degli utenti.

Qui la comunicazione ufficiale da parte di Nintendo Italia:

Cos’è successo?

La storia è stata portata alla luce a inizio settimana, con la segnalazione di diversi episodi di accesso illecito alla rete. La violazione avrebbe messo a disposizione vari dati sensibili e diversi account riscontrerebbero degli addebiti per pagamenti non effettuati, in particolare all’interno di Fortnite.

Secondo Nintendo le violazioni sarebbero iniziate a inizio aprile.

Tutti gli account coinvolti nel “caso” saranno contattati per reimpostare la propria password.

Qualora riscontraste anche voi problemi o anomalie, non esitate a contattare Nintendo mediante i canali di supporto.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Eurogamer

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

leaked gameplay cyberpunk

[VIDEO] – Cyberpunk 2077 : Leakato del gameplay

Google, Google Stadia, Stadia Connect

Nuovo Google Stadia Connect il 28 aprile