Una mod trasforma il remake di RE3 nel remake di Dino Crisis

mod dino crisis remake

Capcom sta facendo molte sorprese ai fan delle sue saghe storiche, soprattutto ai giocatori di vecchia data vogliosi del ritorno di Resident Evil ai suoi schemi classici. Anche se il remake di Resident Evil 3 ha prestato il fianco a qualche critica, dovuta pure all’impeccabilità del lavoro svolto sul rifacimento del secondo capitolo, non si può negare che rivedere RE3 con quella veste grafica abbia fatto comunque piacere ai più.

I tempi sembrano maturi per il ritorno di un’altra serie amatissima di Capcom, Dino Crisis, ma l’azienda giapponese ha da un po’ di tempo spento un po’ gli entusiasmi dimostrando di volersi concentrare maggiormente sulla saga zombie. Ne sono una prova la possibilità più che concreta di rivedere anche Resident Evil 4 in versione remake e i leak sempre più insistenti su Resident Evil 8.



Non sappiamo se il remake di Dino Crisis si farà e quando tempo ci vorrà, ma nel mentre ci stanno pensando gli appassionati a coprire la lacuna. Grazie a una mod, creata da DarknessRvaltier, i possessori di una copia di Resident Evil 3 Remake per PC, potranno avere un assaggio di un Dino Crisis moderno. La mod, infatti, intitolata Dino Evil 3, trasforma la maggior parte degli zombie in dinosauri e fa sì che Jill Valentine sia il più simile possibile a Regina, la protagonista di Dino Crisis.

Il caschetto bruno di Jill diventa rosso fuoco e il suo outfit riceve dei ritocchi sostanziosi. La mod può essere scaricata gratuitamente da Nexusmods ed è facilissima da installare, basta seguire le istruzioni scritte nella pagina dedicata. Questa è lontana dall’essere perfetta, presenta ancora alcune imprecisioni e può creare conflitto con altri aggiornamenti, tuttavia, nel complesso, è un buonissimo compromesso per chi proprio non riesce ad aspettare un annuncio ufficiale.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Nexusmods

Articolo a cura di Michele Longobardi

Laureato in Lettere moderne, scopro la passione per il giornalismo quasi per caso. I videogiochi sono il mio più grande amore e così decido di coniugare le due cose. Il giornalismo videoludico diventa la mia forma finale.

Per me i videogiochi sono una forma d'arte e guai a dirmi il contrario.

Appassionato di tutto ciò da cui sgorga sangue: cinema horror (registi preferiti Argento e Romero), letteratura gialla e dell'orrore (autori preferiti Christie, Poe e Lovecraft) e ovviamente i videogiochi del genere (Silent Hill e Resident Evil sopra ogni cosa).

Il mio videogioco preferito di sempre è Fahrenheit che ho finito un numero non precisato di volte, da lì scaturisce la mia ammirazione per tutti i lavori di David Cage.

La mia "carriera" videoludica è segnata da un marchio da cui non sono mai riuscito a staccarmi: PlayStation! In circa 20 anni di gaming, ho completato più di 600 titoli.

Autori di Ruolo_un d12 domande a Andrea Angiolino

Autori di Ruolo: D12 domande a… Andrea Angiolino

Nuovo trailer di Nier Re[in]carnation