Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Pubblicato in: News

Annunciato DuckTales QuackShots, dagli sviluppatori di Monster Boy

Si sà, siamo degli inguaribili romantici. Non c’è niente di più bello nel sapere che un vecchio videogioco con cui siamo cresciuti sta per tornare sul mercato in versione rinnovata e migliorata, niente di più bello davvero.

Quando ad essere riproposto sul mercato è un videogioco sia molto bello che molto legato a personaggi popolari allora la gioia popolare è doppia se non tripla.

Stavolta il protagonista delle nostre chiacchiere è un videogioco con protagonisti i paperi più famosi del mondo dei fumetti; forse dobbiamo davvero dare il bentornato a Quackshot.

Pesce d’aprile o sogno che si avvera?

Dal nulla un annuncio (forse veritiero) ha scosso il mondo dei videogiochi: sembra che delle software house stiano lavorando davvero ad un nuovo videogioco Ducktales, questa volta riportando all’attualità QuackShot.

Con un annuncio sui loro canali social le aziende Game Atelier e FDG Entertainment, rispettivamente publisher e sviluppatore di Monster Boy (platform/metroidvania ispirato profondamente a Wonder Boy In Monsterland), hanno annunciato che si sono messi a lavorare sul remake di uno dei più famosi titoli con protagonisti gli emblemi di una certa Disney.

DuckTales QuackShots mostra paperino e nipoti andare in giro per il mondo affrontando sezioni platform e affrontando avversari a suon di pistolettate e ventose, il tutto direttamente dagli anni novanta. I più nostalgici tra voi lettori avranno sicuramente avuto un mancamento che non potrà che peggiorare guardando gli splendidi screenshots che la software house hanno messo a corredo dei loro messaggi.

L’unico dubbio che rimane riguarda la veridicità della cosa. Quanto si può essere scellerati ad annunciare un videogioco nuovo il primo d’aprile?

Nell’attesa di conferme o smentita l’unica cosa che possiamo fare è rimirare questi splendidi screenshots che sembrano aver fatto tesoro del lavoro dell’azienda su di Monster Boy. Il titolo presenta una grafica particolarmente dettagliata, ricca di colori vibranti e ricca di dettagli altrimenti impossibili sulla pixel art dell’epoca.

Non c’è mai spazio per essere felici in questa vita.

Non tutti i pesci d’aprile vengono creati a tavolino per cercare di ingannare gli utenti, alle volte alcuni di questi hanno retroscena amarognoli che fanno molto più male del previsto.

Qualche riga sopra vi abbiamo parlato di un videogioco sviluppato dai ragazzi di Monster Boy And The Cursed Kingdom, tale Ducktales Quackshot.
Bene, ora tenetevi forte, fate un bel respiro e leggete: non ci sarà mai nessun titolo del genere.

FDG Interactive a quanto pare, secondo le dichiarazioni rilasciate, era davvero intenzionata a realizzare un videogioco basato su Quackshot. Quello che l’azienda ha fatto era stato proporre un pitch a Disney che però non è stata contenta (per motivi sconosciuti) del risultato.

Questo stop da parte di Disney ha di fatto eliminato ogni speranza che il gioco venisse fuori ed ha lasciato a FDG l’ardua scelta: cosa facciamo ora con il materiale prodotto?

Lo sviluppatore ha deciso di tirare fuori le concept art durante la giornata odierna, si come pesce d’aprile ma anche come dimostrazione di quello che avevano fatto e di ciò che sarebbe potuto uscire del genere. FDG ha espressamente dichiarato che, a loro parere, seppellire quel materiale sarebbe stato un vero e proprio scempio

Quindi niente da fare, Disney si è tenuta stretta la licenza sui sui popolare personaggi e per noi giocatori chissà quanto ancora ci sarà da aspettare per poter nuovamente vedere un videogioco come Quackshot. Il mondo dei videogiochi avrebbe bisogno di un Ducktales versione Indiana Jones, con Paperino, Qui, Quo e Qua a metterci il volto.

Una cosa è certa: questo è uno di quei pesci d’aprile che hanno fatto più male che bene, giusto perché il fondo di verità presente è di quelli sottili e pungenti, che ci ricordano ancora che viviamo in un mondo dove fare videogiochi è anche (e sopratutto) una questione di accordi.

Considerando che Disney ha permesso ad Electronic Arts di fare un sacco di videogiochi brutti su Star Wars siamo molti dispiaciuti del rifiuto, un altro videogioco bello a tema Duck Tales ci sarebbe davvero piaciuto.

Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia. Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante. Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

Disqus Comments Loading...
Share

Recent Posts

PS5: per gli insider il reveal sarà il 3 Giugno

Sapete cosa manca per farci sentire pienamente all'interno della next generation?Un annuncio come dio comanda…

Silent Hill sta tornando, ma è solo un DLC di Dead by Daylight

Pare che presto molti giocatori potranno tornare fra le strade di Silent Hill e a…

Spire, disponibile in italiano il gioco di ruolo fantasy punk

Ve ne avevamo già parlato in occasione dell'annuncio, ed oggi è finalmente disponibile in italiano…

The Last Guardian, arriva il film – Tutti i dettagli

The Last Guardian, l'ultima fatica di Fumito Ueda per PlayStation 4 riceverà un adattamento cinematografico…

Recensione – The Witcher 3: Wild Hunt, un’analisi tecnica e completa

La nostra recensione di The Witcher 3: Wild Hunt, il terzo capitolo della saga di…

Kingdom Hearts: in arrivo la serie tv per Disney+ secondo alcuni rumors

Diverse fonti suggeriscono che Square Enix e Disney stanno lavorando insieme ad una serie TV…