Annunciata la data d’uscita di Paper Beast, nuovo titolo del designer di Another World

paper beast

Qualcuno di voi si ricorda di Eric Chahi?
Eric Chahi
è un game developer francese che è diventato incredibilmente famoso nel mondo dei videogiochi dopo aver sviluppato una delle più belle avventure della storia per aver sviluppato Another World.

Tale titolo, nel 1991, portava al massimo livello possibile per il tempo la narrazione ambientale, unendo al tutto una grafica poligonale pulita ad un design diventato poi memorabile. L’avventura di Lester Knight Chaykin all’interno del mondo parallelo, con creature misteriose e la morte dietro ogni angolo, ha profondamente segnato il genere avventura all’epoca dando origine a tanti piccoli imitatori come Flash Back o Heart Of Darkness.

Chahi nel frattempo si è fatto un po’ gli affari suoi, tornando nel mondo dei videogiochi soltanto nel 2011 attraverso From Dust. Da lì in poi nuovamente silenzio sino alle prime immagini di un nuovo videogioco, stavolta sviluppato con in mente la realtà virtuale: Paper Beast

Bene, la buona notizia del giorno è la seguente: abbiamo finalmente una data d’uscita per Paper Beast.

Per poter mettere le mani sul titolo bisognerà aspettare fino al 24 Marzo 2020.

Un viaggio onirico fatto di carta e strane creature.

Paper Beast sembra essere dai filmati una vera e propria odissea sognante, fatta attraverso un viaggio per un ecosistema selvaggio ed inesplorato. In questo mondo assurdo si risolvono enigmi ambientali e si svelano i misteri del passato, resi tali a causa delle connessioni poi decadute. Paper Beast è un videogioco pensato con in mente la realtà virtuale, un videogioco che invita l’utilizzatore all’esplorazione e alla comprensione.

Il gameplay del titolo è un ibrido tra un sandbox classico ed un god game di quelli seri, dove sperimentazione, ecosistema e controllo dei propri sottoposti giocano un ruolo molto importante. Al giocatore viene lasciata la possibilità di scolpire il terreno e di giocare con le condizioni atmosferiche, al fine di interagire con piante e creature per il meglio. Paper Beast ha dalla sua un motore fisico che si preoccupa di calcolare tutte le interazioni del caso e che da il meglio di sé nelle situazioni concitate.

Il titolo arriverà su Playstation VR il 24 Marzo; i giocatori interessati al titolo potranno anche andare ad ascoltare la colonna sonora in questione, in perenne oscillazione tra le pulsazioni ambient e le sferzate del punk rock su Bandcamp, con la possibilità di acquistarla in forma digitale o fisica (doppia edizione su vinile, per i collezionisti).

La colonna sonora originale di Paper Beast, che oscilla tra ambient e punk rock, è disponibile per il pre-ordine su Bandcamp e in doppia edizione in vinile su G4F Records store.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

Warframe | Guida alla quest “Una volta sveglio”

worms-2020-annuncio

Annunciato Worms 2020 con un teaser trailer