HOME » news

Baldur’s Gate 3 è troppo avanzato per le console attuali

Il PAX East di quest’anno sarà ricordato sicuramente per essere stato l’evento di presentazione di Baldur’s Gate 3, uno dei videogiochi più maledettamente attesi di tutta la storia recente. Noi, da grandi appassionati dell’ambientazione del gioco stesso, lo abbiamo coperto con una completa analisi che potete trovare qui.

Il Pax East in ogni caso ha portato con sé anche delle notizie di cui è interessante discutere. Baldur’s Gate 3 sembra arriverà quest’anno su Steam (in forma di Early Access) e su Google Stadia ma non si è fatta menzione alcuna per i giocatori di console.

Baldur’s Gate 3 è il nuovo Crysis?

baldur's gate 3 mind flayer

Secondo quanto dichiarato dal produttore esecutivo del titolo ai microfoni di Eurogamer, la software house Larian Studios non crede che ci sarà mai un edizione current gen del prodotto perché esso è troppo avanzato per le prestazioni delle console. L’hardware delle console attuali sarebbe incapace di far girare in maniera decente il titolo, realizzato con tecnologie molto recenti e dotato di una qualità visiva incredibile nonostante lo stato di gioco ancora in sviluppo.

Walgrave ha dichiarato le seguenti parole

Non credo che le attuali console sarebbero in grado di farla funzionare. Ci sono un sacco di aggiornamenti tecnici e aggiornamenti che abbiamo fatto al nostro motore, e non so se sarebbe in grado di funzionare su queste cose. Forse potrebbe funzionare, ma poi dovremmo attenuare le texture e questo e quello e non sarebbe più così bello

Nessuno al momento della stesura di questa news ha parlato in qualsiasi modo della destinazione console del titolo, quindi per il momento Baldur’s Gate 3 sembra essere destinato soltanto alla piattaforma PC (e Stadia, che sostanzialmente è comunque un PC).

Resta plausibile comunque l’arrivo del titolo sul mercato console per tre motivi

  1. Divinity Original Sin 2 è stato portato su tutte le console di corrente generazione con discreto successo, arrivando addirittura su Nintendo Switch ed ottenendo un sistema di salvataggi in cloud valido per tutte le piattaforme.
  2. La saga di Baldur’s Gate, nella sua versione Enhanced Edition, è arrivata ad Ottobre 2019 su Playstation 4, Xbox One e Nintendo Switch dopo essere esistita per un lustro per PC; il mercato console sembra essere sempre più ricettivo nei confronti di un determinato genere videoludico.
  3. Il titolo verrà comunque adattato per il Joypad visto che arriverà su Google Stadia, motivo per cui è plausibile pensare che Larian stia già lavorando ad un porting su ecosistema console.

Durante l’evento di presentazione non sono state rilasciate informazioni sui requisiti di sistema che il titolo dovrebbe avere, complice anche la versione pre-alpha che è stata mostrata a schermo. Al gioco tecnicamente ancora manca tutta l’ottimizzazione che si ritroverà ad avere nella sua versione finale, complice anche il tempo di sviluppo in più con cui Larian affinerà determinati segmenti.

Baldur’s Gate 3, terzo capitolo della famosissima saga di giochi di ruolo occidentali, promette bene e potrebbe essere il primo grande titolo a dire ciao ciao all’attuale generazione videoludica, facendo un grande balzo e scavalcando direttamente il concetto di cross gen per diventare un gioco della nona generazione videoludica.

7-videogiochi-a-tema-Pandemia

7 videogiochi a tema Pandemia da cui lasciarsi contagiare

atomic heart

Nuovo gameplay trailer per Atomic Heart, l’immersive sim post-sovietico