Rumour su GTA 6: uscirà nel 2022 e sarà ambientato a Vice City

gta 6 rumour


Il mondo del gaming, si sa, corre a velocità altissime, e a nessuno è consentito adagiarsi sugli allori. Proprio per questa ragione, anche un re del botteghino come Rockstar Games ha lo sguardo sempre puntato al futuro. Nonostante il publisher americano abbia già in cantiere un progetto di grandissimo rilievo che risponde al nome di Red Dead Redemption 2, è assai probabile che questo non sia il suo unico titolo in lavorazione. Già questa estate avevamo accennato alla possibilità che un nuovo Grand Theft Auto fosse nell’agenda della società americana, ma ora sono iniziati a circolare i primi rumour su cosa potrebbe attenderci in un eventuale GTA 6. Secondo i leak finora raccolti, il gioco avrà diverse ambientazioni, tra cui Vice City, e non uscirà prima del 2022.

GTA 6: protagonista femminile e ritorno a Vice City

[amazon_link asins=’B00KXX4UV4,B076F7B5WP,B01M8MO87K,B01M8MO8XS’ template=’Carosello_prodotti’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’f0b7069e-2135-11e8-8c4c-e9cb883bc648′]

Come ogni news di questo genere, c’è una doverosa premessa da fare. La notizia che state per leggere riporta quello che, a tutti gli effetti, è un rumour, un leak, una voce di corridoio. Nonostante la fonte in questione sia lo youtuber The Know, che in passato era riuscito a svelare numerosi dettagli di Dark Souls 3 mesi prima rispetto alla release del gioco, quanto stiamo per dirvi deve essere preso con le pinze. Detto questo, vediamo quali sarebbero le novità di questo GTA 6.

Secondo The Know, il nuovo capitolo di GTA sarà ambientata nella versione Rockstar di Miami, nota ai fan con il nome di Vice City. Tuttavia, Vice City non sarà l’unica ambientazione di questo prossimo Grand Theft Auto: i giocatori dovranno infatti svolgere alcune missioni in Sud America. Sempre riguardo al setting del gioco, non è ancora dato sapere se verrà ambientato nel presente, o se si deciderà di ripetere la scelta effettuata per GTA: Vice City, ambientato negli anni ’80. Uno dei dettagli principali di questo eventuale GTA 6 verterebbe, però, su chi ne sarà il protagonista. Non è ancora chiaro se il nuovo episodio del franchise Rockstar darà la possibilità di controllare più personaggi, come avvenuto in GTA V, ma emerge che uno dei protagonisti principali, per la prima volta nella saga, potrebbe essere un personaggio femminile.

L’attesa si prospetta in ogni caso lunghissima

gta v online missione segreta alieni
Il successo dell’online di GTA V potrebbe essere un’arma a doppio taglio.

Nonostante quanto finora riportato sia un rumour, è assai plausibile che il tempo che ci separa da GTA 6 sia ancora molto. Il gioco, secondo le parole di The Know, richiederà ancora 3 o 4 anni di sviluppo. Proprio per questa ragione, non aspettatevi alcun nuovo Grand Theft Auto prima del 2022. D’altra parte, sappiamo benissimo quanto Rockstar non riesca a rispettare le sue stesse scadenze, finendo col rimandare i suoi titoli anche diversi mesi più in là. In ogni caso, quanto riportato da The Know risulta letteralmente agli antipodi rispetto ad un precedente rumour che avrebbe voluto il prossimo GTA 6 ambientato a Tokyo.

Ovviamente, non dobbiamo assolutamente aspettarci alcuna replica da parte di Rockstar Games. Il publisher è attualmente concentrato sulla release di Red Dead Redemption 2, quindi non rilascerà alcun commento su quanto ora riportato. Ogni discorso relativo a GTA 6 è da rimandarsi a parecchio tempo dopo la release di RDR 2. Il supporto che il gioco riceverà non sarà molto diverso da quello di GTA V, che a distanza di anni riceve ancora ciclicamente aggiornamenti e contenuti. Come tutti sappiamo, GTA Online è ancora sulla cresta dell’onda, e continua a riscuotere ancora tantissimo successo tra i videogiocatori. Proprio per questa ragione, la sensazione è che ci sia ancora molto da attendere.

Ricordiamo ai nostri lettori che Red Dead Redemption 2 uscirà il prossimo 26 Ottobre per Playstation 4 ed Xbox One.

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

life is strange 2

Confermata l’uscita di Life is Strange 2 con nuovi personaggi

nintendo switch

Per gli sviluppatori indie Switch è una console fantastica