Square Enix pubblica il teaser di Valkyrie Profile: Lenneth

valkyrie profile lenneth

Sembra proprio che una grande saga del passato stia per fare ritorno sulle nostre piattaforme di gioco. Poche ore fa, infatti, Square Enix ha pubblicato un teaser/trailer di uno dei suoi prossimi giochi: Valkyrie Profile: Lenneth. Non è dato ancora sapere in che cosa consista il progetto, ma i gamer più attempati non potranno non ricordarsi che il titolo del gioco in questione è lo stesso del porting per PSP di Valkyrie Profile, uscito per Playstation nel lontano 1999. Allo stato attuale, il breve e criptico video è chiaramente indirizzato al mercato giapponese, ma sono chiaramente percepibili le peculiarità che hanno contraddistinto la saga targata Square Enix.

Un ritorno al passato con Valkyrie Profile: Lenneth

[amazon_link asins=’B0781VSRZ3,B0791XV7P9,B0793NHQQL,B078KDP3X5,B00ESBHG3Q’ template=’Carosello_prodotti’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’5e78795f-1e0a-11e8-b3f5-ef965dbc388f’]

Come detto in apertura, il primo capitolo di Valkyrie Profile uscì nel 1999 per Playstation. Il gioco in questione era un RPG, in cui il giocatore avrebbe vestito i panni di Lenneth, una Valchiria che era stata investita del compito di reclutare gli Einherjar (gli spiriti dei guerrieri morti valorosamente in battaglia) in vista del Ragnarok. Sotto diretto ordine di Odino, Lenneth avrebbe dovuto vagare per Midgard alla ricerca delle anime più coraggiose, inviandole ad Asgard al cospetto di Odino e degli Asi, in modo da poter fronteggiare le armate di Hel. Nel corso della sua avvenuta, Lenneth scoprirà parti del suo passato da mortale, che le erano state strappate nel momento in cui era assurta al rango di Valchiria. Come è facile intendere, Lenneth dovrà convivere con questa sua doppia natura fino alla fine della sua avventura, in cui non mancheranno i colpi di scena.

Le informazioni sul gioco Square Enix sono ancora poche. Nella descrizione del trailer, che trovate in allegato, è riportata la scritta “In 2018, the goddess descents“. Traducendo i dialoghi in giapponese presenti nel breve video, queste sono le parole che si ricavano: “Hai il diritto di vivere. Sono un selezionatore di anime. Scelgo anime umane così come scelgo i fiori!? Cos’è una valchiria !? Sono un dio della morte?”. Insieme al teaser, è stato lanciato anche un account Twitter ufficiale, rigorosamente in lingua giapponese, che si limita a riportare un semplice e stringato “Starting today, we will share information on Valkyrie Profile: Lenneth #FirstTweet #ValkyrieProfile #VPLenneth”. È quindi possibile che Square Enix stia seriamente pensando ad un porting, o ad un remaster, di Valkyrie Profile: Lenneth per le attuali console, per PC e per dispositivi mobile.

In attesa di nuovi annunci da parte di Square Enix

Dato il successo di pubblico e di critica ottenuto dal gioco uscito nel 1999 per Playstation, è facile ritenere che Square Enix, dopo Romancing SaGa 2, Secret of Mana ed il recente Chrono Trigger, voglia rispolverare i suoi classici del passato.

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

4g Luna

La rete 4G in arrivo sulla luna nel 2019

Plane Shift Magic D&D

Plane Shift: i compendi di D&D per giocare Magic the Gathering