La rete 4G in arrivo sulla luna nel 2019

4g Luna


Articolo di Alessandro Marzialetti

Ebbene sì, nel corso del prossimo anno potremo assistere al primo live stream lunare in HD.

Questo perché Vodafone e Nokia sono in collaborazione per la realizzazione di un progetto spaziale unico nel suo genere, che porterà sulla luna due rover prodotti da Audi.

Il lancio verrà affidato al Falcon 9 dell’ormai celebre SpaceX, che ci ha affascinati con il lancio del Falcon Heavy lo scorso 6 febbraio. L’operazione verrà finanziata privatamente e avverrà nel 2019, esattamente 50 anni dopo il primo allunaggio del 1969 con Apollo11.

I Rover si occuperanno di costituire la speciale rete 4G dal peso di appena 1kg, che permetterà il collegamento con PTScientists presso il Mission Control Centre di Berlino. Tale rete potrebbe portare un’enorme innovazione per le future missioni spaziali. Questo perché la comunicazione 4G (alla frequenza di 1800MHz) richiederebbe molta meno energia rispetto ai sistemi di comunicazione tradizionali. Il risparmio energetico è di fondamentale importanza nelle missioni spaziali per la difficoltà di produrre energia a lungo termine.

Lo scopo principale della missione sarà quello di testare la rete per la prima volta in ambito spaziale e verificarne il funzionamento.
Sebbene molti possano vedere la faccenda come un grosso spreco di risorse, la realtà dei fatti risulta ben diversa, in quanto tale tecnologia molto probabilmente porterà miglioramenti anche alla rete usata da noi terrestri.

Il CTO Nokia, Marcus Weldon, si è espresso dicendo:

“We are very pleased to have been selected by Vodafone to be their technology partner.
This important mission is supporting, among other things, the development of new space-grade technologies for future data networking, processing and storage, and will help advance the communications infrastructure required for academics, industry and educational institutions in conducting lunar research.
These aims have potentially wide-ranging implications for many stakeholders and humanity as a whole, and we look forward to working closely with Vodafone and the other partners in the coming months, prior to the launch in 2019.”

Che tradotto:


“Siamo davvero soddisfatti di essere stati scelti dome collaboratori da Vodafone.
Questa importante missione sarà di aiuto, tra le altre cose, allo sviluppo di nuove tecnologie di comunicazione spaziali, elaborazione e stoccaggio dati, e contribuirà a far progredire le infrastrutture di comunicazione richieste per studio, industria e istituzioni educative che svolgono ricerca lunare.
Questi obiettivi potrebbero avere vaste implicazioni per il mondo della finanza e l’umanità intera, e non vediamo l’ora di lavorare a stretto contatto con Vodafone e gli altri partner nei prossimi mesi, prima del lancio nel 2019″

Non ci resta dunque che aspettare qualche mese per assistere ad una missione che potrebbe dare il via ad una nuova corsa allo spazio!

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

blizzard diablo III switch

Blizzard: altri indizi su Diablo III in arrivo per Nintendo Switch

valkyrie profile lenneth

Square Enix pubblica il teaser di Valkyrie Profile: Lenneth