Final Fantasy XV: quattro nuovi Episodi programmati per il 2019

final fantasy xv episodi 2019

Sembra proprio che i fan di Final Fantasy XV riceveranno una corposa dose di contenuti per il loro gioco. Hajime Tabata, il director del gioco Square Enix, già in passato aveva affermato che nuovi episodi erano in lavorazione, e che il videogame avrebbe ricevuto il giusto supporto per tutto l’arco del 2018. Ebbene, proprio oggi veniamo a conoscenza di ulteriori dettagli sui nuovi DLC e su tutte le novità che riguarderanno il gioco. Una di queste riguarda proprio ben quattro nuovi Episodi, che arriveranno probabilmente nel corso del 2019.

Tante novità in arrivo per Final Fantasy XV

[amazon_link asins=’B00ESBHFX2,B0791XV7P9,B079NCC8CX,B0791Z1T27,1911015001′ template=’Carosello_prodotti’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’1c1904b5-18bc-11e8-8802-070d5ef6d23b’]

Come tutti sanno, il prossimo 06 Marzo approderà Final Fantasy XV Royal Edition, che comprenderà tutti i DLC finora rilasciati; anche i giocatori PC potranno finalmente gustarsi il titolo Square Enix in una versione progettata appositamente per sfruttare le performance elevate tipiche di questa piattaforma di gioco. Proprio per questa ragione, è facile comprendere quanto alte siano le aspettative dei gamer di mezzo mondo. Ma le novità sull’ultimo Final Fantasy non sembrano essere finite. Come forse qualcuno ricorderà, lo scorso anno, in occasione di una diretta streaming, Hajime Tabata annunciò che il gioco avrebbe ricevuto altri tre DLC, non molto diversi dagli Episodi finora visti, nel corso del 2018. In delle recenti interviste, tuttavia, il director ha annunciato un “cambio di programma“. Sembra che i contenuti scaricabili siano ancora in lavorazione, e che potrebbe non uscirne nessuno per quest’anno. Inoltre i tre DLC precedentemente annunciati, sono ora diventati quattro.

In base ad un recente sondaggio svolto tra i vari utenti, il tasso di soddisfazione medio complessivo era del 62,4%. Per questa ragione, Tabata ha ritenuto necessario garantire un periodo di sviluppo adeguato per i prossimi contenuti scaricabili in arrivo, senza preoccuparsi di rilasciarli entro il 2018. Per questo motivo, è assai probabile che vedremo i prossimi episodi di Final Fantasy XV direttamente nel 2019. Tutti i contenuti scaricabili realizzati fino a questo punto sono stati concepito con lo scopo e la mentalità di completare “l’universo narrativo di Final Fantasy XV” (questa è stata l’espressione utilizzata in riferimento al gioco principale e a tutto ciò che vi è correlato). Proprio per questa ragione, ciò che il team di sviluppo ha intenzione di rilasciare non sono dei semplici “contenuti aggiuntivi”, ma una serie di contenuti aggiuntivi, che si completeranno a vicenda.

Un nuovo inizio

final fantasy xv DLC
Potrebbe essere lui il protagonista del prossimo DLC.

Hajime Tabata ha inoltre aggiunto di non credere che gli utenti desiderino che le lacune della storia principale vengano colmate. Dal momento che Final Fantasy XV non può essere completato neanche dal punto di vista creativo, sono stati presi in considerazione nuovi e diversi possibili sviluppi rispetto agli Episodi rilasciati fino a questo momento. Come tutti sappiamo, il prossimo DLC in programma sarà “Episode Ardyn“, che è stato il contenuto più richiesto in base ad un sondaggio effettuato tra gli utenti di Final Fantasy XV. Tabata ha affermato, durante l’ultimo “Active Time Report”, che, dopo questo DLC, potrebbe essere anche la volta di un eventuale “Episode Luna“. Quindi, includendo “Episode Ardyn”, quattro nuovi “Episodi” verranno prodotti nel 2019.

Per quanto riguarda gli elementi originali presenti in Final Fantasy XV Windows Edition, Tabata non ha potuto svelare alcun particolare. Tuttavia, sappiamo che saranno presenti delle mod, e che le missioni multiplayer saranno migliorate. Tuttavia, non ci saranno differenze nella storia di gioco. Inoltre, il director ha  annunciato che le vendite totali a livello mondiale dell’ultimo Final Fantasy hanno superato i sette milioni.

Uno sguardo alle mod di Final Fantasy XV

final fantasy xv pc
Tante novità per la versione PC del gioco.

Come tutti sanno, le mod sono una delle peculiarità del PC gaming. Ebbene, Square Enix rilascerà uno strumento di creazione mod ufficiale dopo l’uscita di Final Fantasy XV Windows Edition. Tabata ha detto che, piuttosto che giocare a Final Fantasy come gli sviluppatori presumono che gli utenti giochino, è meglio che gli utenti si godano l’esperienza di gioco su una base più ampia. Il director, inoltre, pensa che i modi in cui gli utenti supereranno ciò che gli sviluppatori hanno ideato saranno molto interessanti.

Le mod in questione supporteranno anche modalità di gioco quasi surreali, come, ad esempio, cambiare tutti i modelli dei vari personaggi in Kenny Crow. I dati del modello saranno preparati tenendo in considerazione i giocatori, il che consentirà agli utenti di cambiare liberamente i modelli. C’è inoltre da registrare l’intenzione di garantire la possibilità di creare mappe, quest e scenari , sempre con l’apposito strumento.

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

10€ per uno slot di salvataggio ? Robe da Metal Gear Survive

kinect busto nefertiti

Utilizzano il Kinect per scannerizzare il busto di Nefertiti