Tom Clancy’s Rainbow Six Siege, Operazione Chimera è sempre più vicina


Tom Clancy’s Rainbow Six Siege sta riscuotendo un successo davvero incredibile negli ultimi mesi, con tanto di eventi a tema e un supporto costante da parte della casa madre Ubisoft. Oggi la società ci avvisa che Operazione Chimera, il nuovo contenuto online aggiuntivo per il titolo, è praticamente in arrivo e che i server di test tecnico saranno disponibili da… adesso!

[amazon_link asins=’B00KW1GEDY’ template=’Carosello_prodotti’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’501dbacf-15a6-11e8-9906-03f0856644a0′]

Operazione Chimera può essere testata da ora fino al 2 Marzo 2018, ma esclusivamente su PC: gli utenti console PlayStation 4 ed Xbox One dovranno aspettare ancora un po’. Qui i tester potranno testare con mano alcune modalità di gioco prima degli altri giocatori, che poi ovviamente saranno implementate anche sul server principale. Logicamente tenetene conto, prima di lamentarvi che il bilanciamento non è come lo vorreste: è un test, non la versione definitiva.

Con Operazione Chimera fanno il loro debutto in Tom Clancy’s Rainbow Six Siege i nuovi operatori Lion e Finka, specializzati nella lotta al terrorismo biologico. I nuovi operatori possono utilizzare le loro armi e gadget in Outbreak, il nuovo evento in cooperativa che sta per fare il proprio debutto assieme ad Operazione Chimera.

Da ultimo ricordiamo che l’evento Outbreak non sarà una costante della fase di test, ma sarà disponibile periodicamente partendo da domani 20 Febbraio. Questo permetterà agli sviluppatori di migliorare vari aspetti e implementare le giuste modifiche.

rainbow six siege raggiunge 20 milioni di giocatori

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Simone Pettine

Mi piace leggere, scrivere, videogiocare, approfondire la mia conoscenza delle lingue indoeuropee e mangiare i bambini.

the witcher gioco di ruolo gdr

Il gioco di ruolo di The Witcher – Need Games

assassin's creed origins

Assassin’s Creed Origins, l’Antico Egitto diventa un’esperienza educativa