Con la Direct del 13 Febbraio 2019, Nintendo ha annunciato il seguito del riuscitissimo esperimento di Super Mario Maker, con un secondo capitolo sviluppato per Switch in grado di riprendere la formula vincente del predecessore, applicarla alla nuova console ed inserendo un sacco di nuovi elementi e modalità di gioco per costruire il miglior livello di Mario possibile.

Andiamo a vedere tutte le notizie e caratteristiche rivelate fin’ora su Super Mario Maker 2!

Nintendo Direct 15 Maggio

 

 

Il 15 Maggio è andata in onda una nuova Nintendo Direct completamente dedicata a Super Mario Maker 2. Nella Direct, Nintendo ha mostrato definitivamente tutte le nuove feature e modalità introdotte nel secondo capitolo, e ce ne sono un bel po’:

  • Pendenze: grandi assenti nello scorso capitolo, ora anche le Pendenze potranno esser inserite nell’editor del proprio Livello. Si potrà decidere la lunghezza, direzione, angolo e addirittura ripidità della Pendenza, ed ovviamente è possibile posarci sopra qualsiasi tipo di ostacolo, nemico o oggetto.
  • Sole Malvagio: protagonista di molti traumi infantili, il Sole Malvagio potrà esser inserito all’interno del proprio Livello, pronto a dare la caccia al malcapitato Mario
  • Blocchi Serpentini: i Blocchi Serpentini permetteranno di formare delle piattaforme semoventi di blocchi. Potremo decidere le dimensioni, il verso ed il movimento dei Blocchi con tutta facilità, e a seconda del colore dei Blocchi cambierà anche la loro velocità.
  • Interruttori On/Off: questi Interruttori permetteranno di attivare i blocchi On/Off, che alterneranno il proprio funzionamento ogni volta che l’interruttore verrà colpito. Dai molteplici utilizzi, potranno esser utilizzati per far apparire o scomparire dei blocchi associati, cambiare i tracciati delle piattaforme, attivare dei meccanismi e molto altro.

 

 

  • Altalena: grande aggiunta è anche quella dell’Altalena, che costringerà Mario a rimanere in equilibrio sui due estremi della piattaforma.
  • Artiglio: un gigantesco artiglio meccanico che se afferrato permetterà a Mario di dondolarsi e slanciarsi verso una direzione come una liana…oppure per tener sospesi oggetti o nemici lanciatogli addosso.
  • Livello dell’Acqua: sarà possibile modificare il livello dell’acqua, partendo da un livello predefinito che può anche aumentare e diminuire con un intervallo regolare o semplicemente procedendo nel Livello.
  • Scorrimento della schermata: è stata introdotta anche la possibilità di velocizzare, modificare o indirizzare lo Scorrimento della Schermata a proprio piacimento, rendendo ad esempio molto più dinamici e pericolosi i Livelli.
  • Banzai Bill: torna a fare la sua comparsa anche Banzai Bill, versione più grande e minacciosa di Pallottolo. Potrà provenire da ogni direzione cardinale e potrà avere anche una funzione a ricerca per diventare ancor più pericoloso.

 

 

  • Guscio di Tartosso: con questo guscio sarà possibile navigare e rimbalzare su qualsiasi tipo di superficie, inclusa la Lava. Sarà possibile anche fingersi morto proprio come i Tartossi per guadagnare qualche istante di invincibilità.
  • Nuovi effetti sonori e sprite: il tutto sarà condito ovviamente con un vagone di nuovi sprite provenienti dai migliori franchise Nintendo ed effetti sonori dinamici dai molteplici utilizzi.
  • Creazione Co-op: sarà possibile creare un Livello assieme ad un secondo giocatore sullo stesso schermo.
  • Obiettivi: durante la creazione del Livello si potranno inserire degli obiettivi secondari che aumenteranno la difficoltà di gioco, come collezionare un certo numero di Monete o sconfiggere ogni tipo di nemico.
  • Tifoni: un vortice d’aria che solleverà Mario.
  • Ghiaccioli: degli spuntoni di ghiaccio che penderanno minacciosi dal soffitto.
  • Yoshi Rosso: versione rossiccia dell’amorevole dinosauro che sputerà fuoco.

 

 

  • Paracadute: un paracadute che permetterà agli oggetti e ai nemici di atterrare con più grazia e lentezza.
  • Boom-Boom: la temibile versione potenziata e manesca dei Koopa
  • Nuovi Temi intercambiabili: in Super Mario Maker 2 sono stati aggiunti nuovi Temi, ovvero il setting principale del Livello. Sono stati presentati il Deserto, la Montagna, la Foresta, il Cielo, ognuno con una propria musica composta dal leggendario composer del franchise Koji Kondo ed ovviamente compatibili con ogni tipologia di Super Mario Bros. utilizzata.
  • Modalità Notte: un vero e proprio nuovo Livello che prende spunto dal primissimo Super Mario Bros, la Notte è applicabile ad ogni Tema e Livello dal menù di creazione. A seconda del Tema, la Notte influenzerà notevolmente i vari Livelli, andando ad esempio a modificare il comportamento di certi nemici, la natura di alcuni oggetti o addirittura cambiando radicalmente l’intero livello.

 

Modalità Storia

 

Screenshot che mostra il Castello di Peach in Super Mario Maker 2

 

La prima grande modalità aggiuntiva introdotta in Super Mario Maker 2 è la Modalità Storia.

In questa modalità, Mario dovrà aiutare una squadra di carpentieri Toad a ricostruire il castello di Peach, completamente scomparso. Per farlo, Mario dovrà completare degli appositi livelli costruiti da Nintendo per guadagnare delle monete con le quali finanziare i lavori di costruzione.

 

Screenshot dalla Direct di Super Mario Maker 2 che mostra Toadette nella Modalità Storia

 

I Livelli della Modalità Storia saranno più di 100, e serviranno specialmente ai neofiti del franchise che ancora non sanno bene come orientarsi con gli strumenti di creazione. I Livelli infatti saranno pieni zeppi di utili consigli ed esempi su come creare il livello perfetto.

Completando nuovi Livelli si potranno costruire nuove aree del Castello, che a sua volta apriranno nuovi percorsi e faranno incontrare a Mario nuovissimi NPC mai visti prima.

 

Super Mario 3D World

 

 

Come nuovo Stile di Gioco vi sarà anche quello di Super Mario 3D World, il platform 3D di Super Mario uscito su Nintendo Wii U nel 2013.

Questo Stile di Gioco è una modalità a parte, e a causa della sua natura simil-3D non è compatibile con le modifiche e gli oggetti per la creazione di Livelli degli altri Stili di Gioco.

Al suo interno troveremo tutte le principali features di Super Mario 3D World inseribili all’interno dei nostri livelli, tra le quali abbiamo:

  • Mario Gatto: il power-up che trasforma Mario in un agile felino capace di arrampicarsi su ogni superficie e graffiare i propri nemici
  • Tubi Trasparenti: dei tubi trasparenti a senso unico che possono esser attraversati sia da Mario che dai nemici. Potremo ovviamente deciderne traiettoria e lunghezza.
  • Casse: le casse di legno permettono di galleggiare nell’acqua e nella lava. Utili per creare un percorso alternativo o facilitato.
  • Warp Box: un blocco che se colpito teletrasporterà Mario in un altra parte del livello.
  • Blocchi Spinati: dei blocchi con delle spine sui propri lati, collegabili ad un Interruttore On/Off
  • Blocchi !: blocchi che se colpiti si moltiplicano.

 

Screenshot che mostra l'introduzione di una macchina per Mario in Super Mario Maker 2
Gotta go fast

 

  • Blocchi Baleno: blocchi che diventano trasparenti in un intervallo di tempo.
  • Blocchi Percorso: blocchi che se colpiti percorrono un percorso prefissato.
  • Trampolino Fungo: una piattaforma orizzontale a forma di fungo che permette salti più alti e lunghi
  • Piranha Creeper: una lunghissima e tortuosa Pianta Piranha capace di snodarsi come un tubo. Potremo decidere anche qui la lunghezza ed il verso della pianta.
  • Skipsqueak: tornano i topi amanti di Mario che vorranno imitare ogni suo salto.
  • Koopa Troopa Car: https://www.youtube.com/watch?v=XCiDuy4mrWU
  • Charvaargh: il temibile serpente di lava che salterà da una pozza incandescente all’altra con l’unico obiettivo di mangiarsi Mario.
  • Pom-Pom: una Koopa specializzata nell’arte ninja della clonazione e nel lancio di shuriken.

 

 

Comparto Online

 

 

La nuova modalità Course World sarà un hub centrale con il quale gestire le creazioni di tutti gli utenti e l’online di Super Mario Maker 2.

Qui potremo selezionare i vari Livelli con filtri casuali o tramite specifici tag, ancora più precisi rispetto al passato. Sarà possibile anche personalizzare un proprio avatar che comparirà affianco alle nostre creazioni, e commentare un qualsiasi punto dei Livelli che giocheremo con stickers o vignette.

Assieme alla possibilità di scaricare nella Nintendo Switch i vari Livelli per poterli giocare anche in assenza di connessione internet, fa il grande ritorno la Modalità Infinita dove dovremo completare un numero infinito di Livelli per farci strada tra le leading board del gioco.

 

 

La modalità più interessante è però senz’ombra di dubbio il Network Play: questa altro non è che una modalità multiplayer online che ci permetterà di sperimentare e giocare gli innumerevoli Livelli in compagnia di altri giocatori umani.

Le modalità mostrate fin’ora sono Versus, dove ogni giocatore tenta di completare per primo il Livello scelto, e Co-op dove invece bisognerà utilizzare il lavoro di squadra per arrivare alla fine dei Livelli.

Se quattro giocatori hanno con sé una Switch ed una copia di Super Mario Maker 2 ciascuno, per giocare online basterà che uno solo di questi abbia a disposizione una connessione Internet, cosicché possa fungere da host per gli altri.

Per finire, è stata mostrata la data d’uscita finale, prevista per il 28 Giugno 2019. 

 

Trailer di annuncio

 

 

Con il trailer di annuncio del 13 Febbraio, Nintendo ha annunciato in gran sorpresa Super Mario Maker 2. Nonostante il trailer non sia stato accompagnato da una vera e propria presentazione o descrizione, è possibile notare numerose nuove feature comparire sullo schermo.

Una nuova interfaccia, l’inserimento di discese e pendii, la comparsa di nuovi biomi e temi per i livelli, ed ovviamente una carrellata di nuovi personaggi, mob, modificatori ambientali, trappole, strumenti, tracce musicali e chi più ne ha più ne metta.

Fa anche la sua comparsa la modalità Super Mario 3D World, che sfrutterà una piano dimensionale da 2 dimensioni e mezzo assieme alle feature e allo stile caratteristico del platform 3D di Super Mario.

Alla fine del trailer compare poi la data di uscita, prevista per Giugno 2019.

5/5 (2)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!