Lamentum, in arrivo un nuovo incubo in pixel art per cui andrete pazzi

Lamentum, in arrivo un indie ispirato alla letteratura horror ottocentesca
Un indie game non adatto ai deboli di cuore


Di indie in pixel art ormai ne escono dieci al giorno ma non tutti valgono il nostro tempo ne i soldi spesi per giocarli. Uscire vincitori dalla massa è davvero complesso ma il gioco di Obscure Tales sembra avere tutte le carte in regola per diventare uno degli indie game migliori di questo 2019. Lasciatevi rapire dai pixel insanguinati di Lamentum:

Un gioco davvero terrificante, nel senso orrorifico del termine, che dal trailer sembra già denso di situazioni angoscianti, creature al limite della sanità mentale e diverse, immancabili, secchiate di sangue. Lamentum è un’avventura grafica action che si lascia impreziosire da puzzle ambientali ed elementi GDR.

Il protagonista Victor, che sembra una versione molto più cupa e oscura dell’ingenuo pirata Guybrush Threepwood, è alla ricerca di una cura per un male incurabile che lo affligge. Peccato che questa fantomatica cura si trovi dentro un antico maniero pieno di mostri terrificanti, oscuri incubi, eserciti poco amichevoli di morti ammazzati e uno strano conte che governa queste creature dall’ombra.

Lamentum, in arrivo un indie ispirato alla letteratura horror ottocentesca

Il terrore vien per pixel

Per sopravvivere il povero Victor dovrà fare delle scelte, scegliendo se fidarsi o meno dei numerosi personaggi che incontrerà sul suo cammino, prendendo una strada piuttosto che un’altra, rimanere nell’ombra oppure combattere ma a tutto questo a che prezzo? Il gioco infatti cambia a seconda delle scelte operate dal giocatore trainando la narrazione verso uno dei tanti finali disponibili. Se questo però ancora non dovesse bastarvi ecco una serie di feature che denotano già la grande qualità e il livello di dettaglio di questo indie:

  • Pixel art dettagliata combinata con tecnologia di luci ed ombre;
  • Finali diversi a seconda delle scelte del giocatore;
  • Tanti NPC con diverse motivazioni e storyline;
  • Nemici vari e boss terrificanti;
  • Combatti o nasconditi. Scegli come sopravvivere;
  • Villa labirintica, ricca di ambienti e alcune location esterne;
  • Armi e oggetti realizzati con dettagli e statistiche uniche;
  • Trama da incubo oscuro e contorta, adatta ad un pubblico adulto;
  • Clima che cambia in tempo reale.

Lamentum, in arrivo un indie ispirato alla letteratura horror ottocentesca

Sappiate che noi siamo rimasti incantati da questa piccola perla che concentra, in una manciata di pixel, Lovecraft, Poe e tutta la letteratura orrorifica dell’800. Non vediamo quindi l’ora di poter partire con Victor in questa lugubre narrazione a due voci – quelle di Nico e Fran unici due membri di Obscure Tales – e che dovreste già mettere tra i giochi più attesi del 2019 anche voi.

Lamentum è in arrivo nell’ultimo trimestre del 2019 per PS4, Xbox One, Nintendo Switch e PC, vi aggiorneremo presto con gli sviluppi di questo piccolo orrore!

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Simone Alvaro "Guybrush89" Segatori

Ritrovato in tenera età su una spiaggia pixelata le sue prime parole sono state "Voglio fare il pirata!"

In mancanza di un vero galeone è partito all'arrembaggio del mare della rete depredando le conoscenze di ogni isola su cui è approdato: Ha scritto per Games, VGN, Adventure's Planet, Badgames, FlopTV, Cinefilia Ritrovata, Ridble e creato qualche video per la ciurma di Game Series Network.

Nel mentre la taglia sulla sua testa è aumentata e dopo che l'Università di Viterbo lo ha ritenuto un pericoloso "Capitano della Comunicazione", l'Alma Mater Studiorum di Bologna lo ha classificato come "Minaccia Pirata esperta di Cinema, Televisione e Produzione Multimediale".

Per circa un anno è quindi rimasto nascosto nella Cineteca di Bologna, gestendo dall'ombra l'Archivio Videoludico e organizzando anche un ritrovo piratesco conosciuto come Svilupparty.

Dopo qualche tempo passato in mare tra cinema, fumetti, serie tv, libri, aspirapolvere e videogiochi, senza mai una vera casa, mette l'ancora alla fonda nella baia videoludica di Player.it, dove passa le giornate in compagnia di scimmie, balene e altri animali. Va spesso ad ubriacarsi nella taverna di Tom's Hardware, inoltre va all'arrembaggio di libri e fumetti su Frasix, di gadget e serie TV su Nospoiler e Cinematographe e svolge ricerche su antichi manufatti per conto di Ivipro.

Il richiamo dell'oceano però lo trascina continuamente tra le onde e anche se non sa dove lo porterà il vento quello che conta davvero è il viaggio.

Divinity Fallen Heroes

Annunciato Divinity: Fallen Heroes dai Larian Studios

tutte le miniature di exodus chronicles

Exodus Chronicles: da Kickstarter alla conquista dell’universo