Arrivano le lanterne di The Legend of Zelda: Breath of The Wild

The Legend of Zelda Breath of The wild ecco le lampade decorative

Se siete rimasti incanti dal mondo di The Legend of Zelda: Breath of the Wild, sappiate che potete portarne un pezzettino a casa vostra grazie a queste lanterne decorative realizzate da un fan ispirandosi alle bestie divine incontrate da Link.

La saga di The Legend of Zelda sembra fatta apposta per spingere i fan a realizzare delle creazioni originali ed il sito Etsy rimane il posto migliore per dare visibilità a questi lavori. Tra i tanti presenti, che ritraggono le mille sfaccettature dell’universo magico di Nintendo, la lanterna ispirata agli antichi guardiani di Breath of The Wild ci ha fatto davvero emozionare:

Divine beast mood lamp from r/zelda

Disponibile nel negozio Etsy di VividDelights, queste lampade decorative realizzate in legno sembrano uno dei tanti reperti perduti rimasti sotterrati nell’Hyrule di breat of The Wild. Oltre all’immagine dei 4 colossi sacri del gioco, Medoh, Naboris, Rudania e Ruta, il cubo ritrae sulla sommità l’occhio degli Sheikah. La lampada è poi circondata dalle antiche scritte che arricchivano di dettaglio e mistero i santuari di del gioco.

La luce della lampada interna è di vari colori, ma risulta davvero bella da vedere anche da spenta. Se volete aggiungere al vostro comodino questo piccolo gioiello di design, il prezzo è di circa 40 euro.

Se però Breath of The Wild non è tra i vostri giochi preferiti (eretici!) potete trovare anche diverse altre lampade che ritraggono dettagli di Kingdom Hearts, Overwartch e persino il magico mondo dello Studio Ghibli:

A proposito, se state scoprendo ora il mondo di Breath Of The Wild, date un’occhiata alle nostre numerose guide al gioco.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Simone Alvaro "Guybrush89" Segatori

Ritrovato in tenera età su una spiaggia pixelata le sue prime parole sono state "Voglio fare il pirata!"

In mancanza di un vero galeone è partito all'arrembaggio del mare della rete depredando le conoscenze di ogni isola su cui è approdato: Ha scritto per Games, VGN, Adventure's Planet, Badgames, FlopTV, Cinefilia Ritrovata, Ridble e creato qualche video per la ciurma di Game Series Network.

Nel mentre la taglia sulla sua testa è aumentata e dopo che l'Università di Viterbo lo ha ritenuto un pericoloso "Capitano della Comunicazione", l'Alma Mater Studiorum di Bologna lo ha classificato come "Minaccia Pirata esperta di Cinema, Televisione e Produzione Multimediale".

Per circa un anno è quindi rimasto nascosto nella Cineteca di Bologna, gestendo dall'ombra l'Archivio Videoludico e organizzando anche un ritrovo piratesco conosciuto come Svilupparty.

Dopo qualche tempo passato in mare tra cinema, fumetti, serie tv, libri, aspirapolvere e videogiochi, senza mai una vera casa, mette l'ancora alla fonda nella baia videoludica di Player.it, dove passa le giornate in compagnia di scimmie, balene e altri animali. Va spesso ad ubriacarsi nella taverna di Tom's Hardware, inoltre va all'arrembaggio di libri e fumetti su Frasix, di gadget e serie TV su Nospoiler e Cinematographe e svolge ricerche su antichi manufatti per conto di Ivipro.

Il richiamo dell'oceano però lo trascina continuamente tra le onde e anche se non sa dove lo porterà il vento quello che conta davvero è il viaggio.

L'Ascesa delle Ombre è la nuova espansione di Hearthstone

L’Ascesa delle Ombre è la nuova espansione di Hearthstone

Playstation Now: le esclusive Sony da provare assolutamente