L’ultimo capitolo delle avventure di Link, The Legend of Zelda: Breath of the Wild, ha da poco compiuto due anni. È stato rilasciato come primo gioco per Nintendo Switch e tra gli ultimi per Wii U. Proprio questa versione è stata emulata su pc a tempi brevissimi dal rilascio.

Sembra di essere tornati su Twilight Princess

In pochi giorni non solo sono riusciti a farlo girare a 60 frame al secondo, ma sono nate anche alcune divertenti mod. L’ultima cambia drasticamente l’aspetto del gioco: elimina l’effetto cartoonesco, il cel-shading, e gli da un look più realistico e più simile al titolo per Gamecube e Wii The Legend of Zelda: Twilight Princess.

 

Nella mod che potete vedere nel video qui sopra, sono stati rimossi altri effetti come la nebbia, in modo da poter aumentare il campo visivo e sono stati migliorati i colori. L’interfaccia di gioco è stata inoltre adattata al formato widescreen. Il tutto, sempre a 60 fps.  Sapete che tempo fa si parlava anche di una mod per giocare in co-op?

5/5 (3)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!