Il creative director di Call of Duty, Bret Robbins, ha annunciato il lancio di una nuova software house tripla-A di nome Ascendant Studios.

Ascendant Studios, una software house nata dalle ceneri

Si tratta di un progetto nato dall’unione delle forze di veterani dell’industria come gli sviluppatori del franchise di Call of Duty, Dead Space e della recentemente defunta Telltale, i creatori del videogioco di The Walking Dead.

Un titolo per next gen è già in sviluppo

A quanto pare la software house sta già lavorando ad un titolo, uno sparatutto in prima o in terza persona, probabilmente per la prossima generazione videoludica. Purtroppo non abbiamo ulteriori informazioni in merito.

Questo è un sogno che ho avuto per anni e sono così felice di avere finalmente l’opportunità di iniziare uno studio nuovo di zecca. Il nostro obiettivo è quello di creare giochi originali di alta qualità. Siamo in una posizione rara in cui abbiamo la libertà di fare le cose nella maniera giusto senza pressioni esterne e fare qualcosa che sia veramente nuovo ed eccitante.

Spiega Robbins, che in merito al nuovo studio afferma che col tempo questo diventerà più ampio, superando i dipendenti. Ascendant è, infatti, alla ricerca di Concept Artist, Senior Gameplay Enginer, Senior Animator e Senior Environmental Artist.

È solo questione di essere abbastanza rigorosi con la revisione e l’analisi del lavoro e della comunicazione. Essere davvero in grado di comunicare bene una visione alla squadra è estremamente importante. Una delle cose che è più difficile da fare, soprattutto quando si inizia qualcosa di nuovo, è mantenere tutti allineati attorno a un’idea o visione particolare.

Molti sono gli esempi di software house nate dalle ceneri di vecchie compagnie. Ascendant sembra avere le carte in regola per entrare nel mondo dei tripla A. Vi aggiorneremo sui loro progetti.

5/5 (1)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!