In un articolo di Polygon riguardante Anthem, il produttore esecutivo Mike Derrah e il general manager Casey Hudson di Bioware lasciano intendere che lo studio non abbandonerà il franchise di Mass Effect.

Un nuovo Mass Effect: abbiamo molte idee e sono grandiose

Ci sono ancora molte storie da raccontare sia proseguendo da Mass Effect 3 che da Andromeda. Hudson spiega che ha moltissime cose in serbo e pensa che siano grandiose. Ci torneranno sù il prima possibile.

Non abbiamo concluso con Mass Effect, ci sono un sacco di storie da raccontare. Potremmo riprendere alcune tematiche buttate giù con Andromeda, potremmo riaprire alcuni discorsi di Mass Effect 3. C’è un sacco di spazio interessante da esplorare.

-Derrah

Nella mia testa sono vive. Ci penso ogni volta e credo che siano grandiose! Ci tornereno sù il prima possibile!

-Hudson

 

Dopo Anthem però, sembra che il team sarà a lavoro su un nuovo capitolo di Dragon Age.

Il principale problema di Andromeda era l’engine

Nello stesso articolo parlano di Mass Effect Andromeda e dei problemi relativi al titolo, la maggior parte dei quali sarebbero stati causati dall’engine di gioco Frostbite. Inoltre il progetto di Andromeda è stato riavviato moltissime volte dopo una serie di esperimenti falliti riguardanti la creazione di un sistema di generazione procedurale dei pianeti (un po’ alla No Man’s Sky). La maggior parte del gioco rilasciato nella versione finale era stata sviluppatain “soli” 18 mesi.

Dopo un Andromeda abbastanza deludente, ci toccherà aspettare un bel po’ prima di vedere un nuovo capitolo della serie con assoluta certezza, su next-gen.

3.75/5 (4)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!