Durante un’intervista con Siliconera alla Paris Fan Fest, Naoki Yoshida (direttore di dell’ MMO Final Fantasy 14) si è lasciato andare ad interessanti dichiarazioni.

Final Fantasy è forse una delle saghe più iconiche ma paradossalmente molti dei titoli più conosciuti nell’immaginario collettivo sono quelli che sono effettivamente meno fantasy, se ci si mantiene sul senso stretto del termine. Parliamo del 7, 8, 13 e 15 che possono essere definiti più dei racconti Sci-Fi con società distopiche in cui tecnologia e magia si fondono in un mondo unico.

Personalmente parlando mi piacerebbe vedere più fantasy classico nel prossimo titolo, niente macchinari o mecha.

Manco a farlo apposta, pochi giorni fa è stata annunciato un evento crossover proprio tra FFXIV e FFXV.

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!