Come un fulmine a ciel sereno, Capcom ha annunciato l’arrivo di uno dei suoi ultimi cult sulla console ibrida di Nintendo sorprendendo un po’ tutti i videogiocatori.

Di cosa stiamo parlando?
Di Dragon’s Dogma: Dark Arisen, Action RPG dalla struttura occidentale realizzato in Giappone che nel corso degli anni passati e diventato poi vero e proprio gioco di cult.

Vediamo insieme cosa è successo più nello specifico!

Dragon’s Dogma: Dark Arisen arriva sulla console Nintendo!

Praticamente dal nulla è spuntata fuori un trailer abbastanza esemplificativo di Dragon’s Dogma: Dark Arisen su Youtube; a muovere le carte in tavola è però il logo Nintendo presente in bella vista sulla thumbnail del video. Il titolo è la versione evoluta e rifinita dell’originale Dragon’s Dogma, uscito nel 2012 per Playstation 3 e Xbox 360 e chiede al giocatore di immergersi in un mondo fantasy occidentale con qualche twist davvero molto interessante.

Il mondo di Gransys, ambientazione principale di Dragon’s Dogma Dark Arisen, è un’ ambientazione dark fantasy dove vestiremo i panni dell’Arisen, essere umano in grado di sopravvivere senza cuore e votato all’uccisione del drago che gli ha sottratto l’organopiù importante. Al giocatore verrà chiesto di scegliere un’ arisen e portarlo attraverso nove differenti vocazioni (delle classi) all’interno di un mondo liberamente esplorabile in lungo e in largo; nel corso della sua partita il giocatore dovrà interagire con dei compagnia di squadra chiamati “Pedine” controllati dalla CPU che potranno essere utilizzati anche da altri giocatori previo scambio. Questo permetterà loro di ottenere punti esperienza e abilità.

Dragon’s Dogma: Dark Arisen è destinato ad uscire il 23 Aprile 2019 sulla console ibrida Nintendo al prezzo di 29.99 $

 

5/5 (1)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!