GOG mette a disposizione degli utenti quattro titoli gratis

GOG

Siete dei giocatori PC? Vi piacciono i videogiochi con un certo numero di anni sul groppone ma non riuscite a far partire più quel vecchio CD polveroso all’interno del vostro nuovo computer ?

Non preoccupatevi, se entrate in entrambe queste categorie per voi c’è GOG, uno store online (patrocinato dai ragazzi di CD Projekt Red, quelli di Cyberpunk 2077 o The Witcher 3 per capirci) che si preoccupa di offrire al pubblico odierno versioni giocabili e compatibili di tutti i videogiochi che hanno scolpito bit dopo pixel l’infanzia di noi vegliardi ragazzoni.

Lo store polacco ha deciso di regalare a tutti gli utenti registrati quattro diversi videogiochi. Per ottenerli basta semplicemente aggiungerli al carrello e assicurarsi di cliccare il tasto PAGA.

GOG che regala cose, puntata 1.

I quattro giochi che GOG ha deciso di regalare per il momento sono tutti quanti provenienti dal mondo del gaming durante gli anni novanta.

GOG

Il primo, Tyrian 2000, è uno shoot-em up a scorrimento verticale per personal computer sviluppato da World Tree Game nel 1995 per DOS e sistemi operativi dell’epoca; si tratta di un videogioco piuttosto dinamico tutto incentrato sull’azione e la capacità del giocatore di affrontare le minacce che man a mano si presenteranno davanti a lui in un tripudio di proiettili e colori.

GOG

Il secondo, Shadow Warrior Classic Complete, è un piccolo capolavoro del genere FPS. Sviluppato da 3D Realms, gli stessi di Duke Nukem 3D, Shadow Warrior Classic Complete offre un’ avventura ispirata al mondo dell’oriente e dei ninja con il 300% di testosterone ed esplosioni da aggiungere ai classici shuriken; livelli pieni di segreti, chiavi da ottenere e mostri saranno all’ordine del giorno lungo i moltissimi livelli che compongono il titolo. La Classic Complete è un edizione speciale realizzata da GOG che include i livelli delle varie espansioni che il titolo ottenette durante gli anni successivi alla sua uscita.

GOG

Stargunner è uno shoo-em up a scorrimento orizzontale sviluppato da Apogee Software, ovvero 3D Realms prima che acquisissero il nome attuale. Il titolo ha un gameplay dinamico, un livello di difficoltà degno dei migliori cabinati da sala ed un immaginario da film di fantascienza di serie Z della peggior specie.

GOG

L’ultimo titolo, Bio Menace, è un action platformer di natura run-gun sviluppato sempre da Apogee Software durante gli anni novanta per MS DOS e piattaforme limitrofe; niente di speciale sotto il sole poiché il titolo non è di qualità eccelsa ma ricordate un vecchio detto che in questo momento torna più che utile: a caval donato non si guarda in bocca.

Il pacchetto offerto da GOG gratuitamente è composto, in sostanza, da quattro videogiochi d’azione dell’era pre-poligonale; se avete tempo libero ed una certa propensione al retrogaming fatto con poca spesa non vi resta che gettarvi sulle pagine dei rispettivi titoli per aggiungerli tutti al carrello dello store.

Tra i vari titoli dell’offerta proposta da GOG noi vi consigliamo, senza remora alcuna, Shadow Warrior Classic Complete: un fps divertentissimo, difficilissimo e in grado di portarsi via una decina di ore del vostro tempo tra nemici incredibili, ambientazioni divertenti e un level design contorto esattamente come quello dei vecchi capitoli di DOOM.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

suda51 no more heroes nintendo switch

Suda51: No More Heroes 1 e 2 in arrivo su Nintendo Switch?

hearthstone

Hearthstone | Dagli sviluppatori novità sul futuro del gioco