HOME » news

Suda51: No More Heroes 1 e 2 in arrivo su Nintendo Switch?

suda51 no more heroes nintendo switch

Se siete dei possessori di Nintendo Switch, farete bene a prepararvi ad un probabile e gradito ritorno sulla vostra console ibrida. Sembra proprio che, in occasione della PAX West 2018, il celebre sviluppatore Goichi Suda, meglio noto al pubblico con lo pseudonimo di Suda51, abbia rilasciato delle dichiarazioni piuttosto interessanti su due dei suoi lavori più acclamati da pubblico e critica: No More Heroes e No More Heroes 2. Sembra che lo sviluppatore stia attualmente parlando con Marvelous Interactive, il publisher dei due videogame; lo scopo sarebbe quello di far approdare entrambi i giochi sulla console Nintendo.

Suda51: lavori in corso per riportare in auge No More Heroes 1 e 2

[amazon_link asins=’B004XL5D5Y,B002I0K7ZI,B002BH3GLA,B000YSCA3I’ template=’Carosello_prodotti’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’2aa6bcab-bb53-11e8-8b25-b76c4066c64a’]

Chiunque conosca e / o apprezzi i lavori di Suda51 saprà benissimo quanto essi siano talmente particolari da essere quasi unici nel loro genere. No More Heroes 1 e 2 non potevano, ovviamente, non mostrare il “marchio di fabbrica” di Goichi Suda. I giocatori si troveranno a vestire i panni di Travis Touchdown, un giovane ragazzo che è nient’altro che lo stereotipo dell’Otaku. Dopo aver vinto all’asta una katana laser, il nostro strambo protagonista diventa un vero e proprio assassino a pagamento, membro di un’associazione di sicari chiamata United Assassins Association (UAA). Dopo aver effettuato la sua prima uccisione, Travis diventerà a sua volta un bersaglio per altri assassini, e l’unica occasione di sopravvivere consisterà nell’uccidere ben dieci killer, in modo da raggiungere la prima posizione nella classifica UAA.

Ebbene, stando a quanto detto da Suda51 alla PAX West 2018, ci sono serie possibilità di poter nuovamente giocare No More Heroes 1 e 2 su Nintendo Switch. Di seguito, riportiamo le dichiarazioni rilasciate da Goichi Suda al canale YouTube Nintendeal.

Si, mi piacerebbe essere in grado di farlo [portare No More Heroes 1 e 2 su Switch, ndr], e in realtà sto parlando con Marvelous per essere in grado di realizzare tutto questo. Dato che, come sapete, Bayonetta ha ottenuto un cofanetto con i capitoli 1 e 2, usando il suo caso come esempio (mi piacerebbe) poter fare la stessa cosa.

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito.

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

Assassin's Creed Odyssey

Ubisoft annuncia il primo DLC gratuito per Assassin’s Creed Odyssey

GOG

GOG mette a disposizione degli utenti quattro titoli gratis