[UPDATE] Rumours sembrano confermare l’arrivo di Dark Souls Remastered


Vi ricordate gli annunci riguardanti il Nintendo Direct di Gennaio ?

Tra ieri ed oggi su Twitter e nei siti specializzati è rimbalzata un immagine molto interessante che tratta una remastered di un titolo amatissimo della passata generazione.

Dark Souls Remasterd

PNel listino prezzi è infatti presente un certo “Dark Souls Remastered” previsto per il 24 Maggio 2018 su Ps4.

Secondo un comunicato di stamattina apparso su Kotaku ci sono ampie possibilità di vedere il titolo in chiusura all’ ipotetico Nintendo Direct di quest’oggi. Il titolo verrà inizialmente annunciato per Nintendo Switch diventando il primo titolo della saga ad arrivare sulla console Nintendo.

Successivamente, secondo i leak citati da Kotaku, saranno annunciate le altre console su cui arriverà il titolo: PS4,X1 e PC.

Oltre ad una rinnovata veste grafica il titolo sembra che presenterà anche il supporto fino a sei giocatori per la sua mai troppo osannata modalità multiplayer.

Ad alimentare il fuoco c’ha pensato Nintendo con un geniale tweet con protagonista Chibi Robo che imita l’emote “Praise The Sun“, vero e proprio simbolo del titolo From Software

Il tutto purtroppo è ancora privo di annuncio ufficiale, non resta che aspettare il direct di questa sera per scoprire la realtà dei fatti.

L’articolo subirà aggiornamenti appena ulteriori informazioni trapeleranno.

[UPDATE]

Arriva la conferma fresca fresca di Nintendo DirectDark Souls Remastered esiste ed uscirà su Steam, PS4, X1 e Switch il 24 Maggio 2018.

Sul sito ufficiale della saga è inoltre comparso un Dark Souls Trilogy Box contenente:

  • Dark Souls Remastered
  • Dark Souls II Scholar Of The First Sin
  • Dark Souls III The Fire Fades Edition

Nasce quindi il contenitore definitivo per la saga, riassunta nei tre capitoli completi di DLC.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

Il creatore di Prince of Persia annuncia un possibile ritorno del gioco

Il creatore di Prince of Persia annuncia un possibile ritorno del gioco

La versione PC di Monster Hunter World necessita di più lavoro

La versione PC di Monster Hunter World necessita di più lavoro