HOME » news

Psychonauts 2 è stato rimandato al prossimo anno

psychonauts 2 rimandato

Questo 2018 sarà l’anno che vedrà l’arrivo di tanti, tantissimi videogame. Sono moltissimi infatti i giochi, più o meno blasonati, che approderanno sulle varie piattaforme. Abbiamo tripla A, abbiamo titoli indie, nessun tipo di produzione sembra mancare all’appello. Cosa manca, quindi, per rendere questo 2018 un “anno da gaming” simile a quelli che l’hanno preceduto? Un rimando, che domande! Ebbene, proprio oggi è arrivato il primo rimando dell’anno. Double Fine ha infatti pubblicato un video in cui avverte i giocatori di tutto il mondo che Psychonauts 2, la prossima creatura di Tim Schafer, uscirà nel 2019, e che ci toccherà aspettare almeno un anno per mettere le mani sulla nuova avventura di Raz.

Psychonauts 2 è il primo gioco rimandato del 2018

Diciamocelo senza mezzi termini: Tim Schafer è uno dei creativi più apprezzati dell’industria videoludica. Quasi tutti i giochi partoriti dalla sua mente geniale sono stati apprezzati dai giocatori di tutto il mondo, diventando spesso dei titoli di culto. È accaduto con Grim Fandango e con Maniac Mansion: Day of the Tentacle, due avventure grafiche della compianta Lucas Arts; è accaduto con Brutal Legends e soprattutto con Psychonauts. Il gioco in questione era un platform decisamente atipico. Se in platform come Rayman, Super Mario e Crash Bandicoot, lo scopo è quello di “collezionare oggetti”, in Psychonauts c’è una forte componente narrativa, nonché una forte cura per i personaggi. Forse anche per questa ragione, il gioco riuscì a vendere solo 400.000 copie al suo lancio, diventando un flop a tutti gli effetti.

psychonauts 2 tim schafer
L’attesa per il nuovo gioco di Tim Schafer è veramente tanta.

Tuttavia, la current gen ha costituito una specie di seconda giovinezza per la creatura di Schafer. Lo scorso 21 Febbraio 2017 è stato pubblicato Psychonauts in the Rhombus of Ruin, un’esperienza in realtà virtuale, rilasciata in esclusiva per Playstation 4. Il gioco in questione si colloca a metà strada tra quanto narrato nel primo Psychonauts e quanto invece avverrà in Psychonauts 2. In una recente intervista ai nostri microfoni, Tim Schafer aveva confermato che il sequel avrebbe mosso i passi dagli eventi accaduto nel gioco VR, ma che si sarebbe avvalso di quanto imparato dal creativo e dal suo team nel corso degli anni. Ci saranno comandi più reattivi, una telecamera meglio calibrata e, complessivamente, un’esperienza di gioco al passo coi tempi. Ma non temete: la non linearità che ha reso celebre il titolo sarà presente anche in Psychonauts 2!

Servirà attendere almeno un anno

psychonauts 2 release
Quando ne sapremo qualcosa in più?

L’unica controindicazione è che, stando a quanto si vede nel video pubblicato da Double Fine, dovremo attendere il 2019 per mettere le mani sul nuovo Psychonauts. Non è dato sapere quanto resti da attendere. Zak McClendon, Project Lead di Psychonauts 2, ha infatti affermato che il team è consapevole, a grandi linee, di quanto tempo serva per ultimare lo sviluppo, ma che non è ancora possibile fornire date precise. Un’eventuale release date sarà comunicata quando ci sarà maggiore sicurezza sullo stato dello sviluppo.

Ricordiamo ai nostri lettori che Psychonauts 2 uscirà nel 2019 per Playstation 4, Xbox One e PC.

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito.

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

fortnite sneaky silencers

Fortnite: in arrivo una modalità stealth

kinect adattatore microsoft

Microsoft non produrrà più l’adattatore per Kinect