Slaps and Beans: il gioco su Bud Spencer e Terence Hill è in arrivo

slaps and beans steam

Dopo una campagna su Kickstarter che ha fatto furore, dopo una presenza al Lucca Comics & Games che non è passata inosservata, Slaps and Beans si prepara per il suo debutto ufficiale. Il gioco ci farà fare un bel salto indietro nel tempo, calandoci nei panni di Bud Spencer e Terence Hill, e facendoci rivivere le loro avventure più famose. Possiamo facilmente immaginare, anche in base a quanto ci suggerisce il titolo, che il videogame sarà ad alto tasso di botte (e fagioli), il tutto condito da una grafica in pixe lart anni ’80 per dare un tocco retrò.

Slaps and Beans: un sogno che si avvera

La storia di Slaps and Beans è una delle poche che, possiamo dirlo, ha un lieto fine. Dopo diverso tempo trascorso nelle scena indipendente underground, facendo divertire tantissimi gamer e raccogliendo il consenso di molti, Trinity Team decide di portare il suo “Schiaffi&fagioli” ad un livello successivo. Marco Agricola, Manuel Labbate, Gerardo Verna e Fabrizio Zagaglia, questi sono i nomi che tutti i fan di Bud e Terence devono ringraziare. Il gioco debutta su Kickstarter sotto il nome di “Slaps and Beans”, e, nell’arco di 30 giorni, riesce a raccogliere più di 200.000 euro. Il sogno di tantissimi giocatori ha così iniziato a concretizzarsi, ed il prossimo 15 Dicembre potremo “toccare con mano” questo piccolo successo italiano al 100%.

slaps and beans bud spencer
La coppia più amata di sempre arriva nel mondo dei videogiochi!

Ma in cosa consiste Slaps and Beans? Il gioco Trinity Team è un picchiaduro a scorrimento, che potrà essere giocato in single player, ma che da il meglio in co-op. Il punto di riferimento più evidente è senza dubbio Double Dragon. Nonostante l’altissimo tasso di azione, non ci sarà solo da menare le mani, ma i giocatori dovranno anche risolvere prendere parte ad alcuni minigiochi. Il gioco dispone di una sua storia originale, ma, per la gioia di tutti i fan di Bud Spencer e Terence Hill, sarà possibile rivivere, stage dopo stage, le loro avventure più famose e divertenti. Gli stessi scagnozzi che ci troveremo ad affrontare provengono direttamente dalle pellicole più celebri del duo italiano.

Slaps and Beans: tra platform  e minigiochi divertentissimi

Va da sé che Slaps and Beans non è solo un nostalgico tributo a Bud Spencer e Terence Hill, ma un videogame che vuole accontentare tutte le fasce di videogiocatori. Proprio per questa ragione, non mancheranno alte percentuali di pugni, ma sarà sempre il divertimento ad essere il fulcro di tutta l’esperienza di gioco. Per procedere nei vari stage, bisognerà spesso utilizzare le abilità dei due protagonisti del gioco. Non mancheranno, inoltre, momenti in cui, per andare avanti, occorrerà risolvere dei minigiochi. Prima che lo domandiate, vi rispondiamo noi: si, potrete correre sulla mitica Dune Buggy e sfidarvi a “Birra e Salsicce“.

Per rendere ancora più indimenticabile l’esperienza di gioco, non potevano mancare i suoni ed i campionamenti originali dei mitici schiaffi e pugni dei nostri due eroi. Data l’incredibile risposta dei backer di Kickstarter, è stato possibile inserire le mitiche ed indimenticabili colonne sonore originali dei film del duo italiano, composte dalle menti geniali di Oliver Onions, Franco Micalizzi e dei fratelli La Bionda. Non dimentichiamoci che Slaps and Beans ha avuto l’approvazione sia di Terence Hill che dalla famiglia Pedersoli. Proprio per questa ragione, non vediamo l’ora di mettere le mani sul gioco.

Ricordiamo che Slaps and Beans sarà disponibile il prossimo 15 Dicembre su Steam al costo di 15 euro. Attualmente, non sembra prevista una versione per console.

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

Neymar CS:GO

Neymar è un grande giocatore di CS:GO e lo dimostra in video

singstar celebration

Recensione: Singstar Celebration