Un evento unico a base di razzi sconvolgerà Fortnite questa sera

Fortnite


Avevamo già parlato di qualcosa di simile; stavolta però il rischio è più concreto perché l’annuncio è talmente ufficiale da comparire direttamente dentro gli aggiornamenti del gioco. Sembra proprio che Epic Games abbia intenzione di fare le cose in grande, creando un evento talmente unico che sarà visibile per una sola partita all’interno della classica modalità Battle Royale.

Fortnite

Di che parliamo?
Ovviamente di Fortnite e del suo missile, davvero prossimo al lancio.
Il simbolo dell’arrivo della quinta stagione era stato già annunciato in qualche modo grazie ai televisori presenti all’interno di tutta l’area di gioco, mancava semplicemente un riferimento temporale degno di tal nome.

Vediamo insieme cosa succederà.

Houston, abbiamo un problema su Fortnite.

L’annuncio comparso in gioco recita qualcosa come: “giocatori, riunitevi e giocate insieme verso le 19.30 (ora italiana) per diventare testimoni della partenza del razzo nel cielo!. Un’ annuncio quasi sibillino che però lascia poco all’immaginazione.

Il razzo che si trova all’interno del quartier generale dei supercattivi è destinato alla partenza per una destinazione ignota; sarà possibile assistere alla partenza giocando durante quelle ore da qualsiasi punto della mappa.

Fortnite

All’annuncio è seguita un immagine piuttosto esplicativa dove si vede un qualche tipo di astronauta armeggiare con i comandi del missile stesso, come ultima prova del lancio. Si comprende fin da subito che il punto da cui partirà il missile è sempre il quartier generale dei supercattivi.

Il lancio del missile sarà probabilmente l’ultimo grande evento che accadrà nel corso della Stagione 4; La prossima settimana inizierà l’ultima settimana di sfide del solito Pass Battaglia; non abbiamo idea se la mappa cambierà in qualche modo in seguito al lancio del missile.  È probabile che gli effetti del lancio si mostreranno tali soltanto durante la quinta stagione di Fortnite.

La stagione 4 finirà il 12 luglio; fino a quel momento non ci saranno novità sostanziali all’interno del titolo. La fine della stagione 4 di Fortnite simboleggia anche la fine alla lunghissima serie di sfide eseguite per ottenere i costumi Carburo e Omega; quest’ultimo vero e proprio obbiettivo da perseguire durante lo svolgimento della stagione 4.

[UPDATE] Il lancio del missile è avvenuto.

Come previsto il missile alla fine è decollato dal quartier generale dei supercattivi per dirigersi verso il cielo più assoluto; poco dopo la partenza un grande laser rosso ha mirato verso Pinnacoli Pendenti, come a voler simboleggiare la traiettoria del grande missile.

Il percorso killer dello strumento di morte è stato però bloccato, poco prima di toccare terra, grazie a qualcosa di estremamente simile a un muro invisibile. Il muro invisibile sembra aver interagito in qualche modo con il missile, prima facendolo impazzire a destra e manca per poi rispedirlo in cielo; il tutto è stato coronato da effetti speciali davvero notevoli e si è concluso con una gigantesca crepa celeste nel punto in cui il missile è finito per scomparire.

A livello di gioco le differenze sono davvero poche: il missile è (ovviamente) scomparso dalla sua posizione originaria; ciò che ne rimane è situato poco a nord di Acri Anarchici, interrato all’interno di un campo coltivato.

Non tutti hanno potuto osservare l’evento a causa del sovraccarico dei server, vedendosi tirati amaramente fuori dai giochi. Se si entra ora in gioco è comunque possibile osservare la gigantesca crepa celeste originata dall’esplosione del missile.

Qui di seguito troviamo un video youtube con dentro un buon riassunto di cosa l’evento è stato.

 

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

Fallout 76 informazioni

Fallout76 avrà il crossplay? Non su console Sony secondo Todd Howard

heavy rain guida trofei

Heavy Rain Guida ai trofei