eSport: per Malagò i videogiochi alle Olimpiadi sono una ‘barzelletta’


Ospite nel weekend della trasmissione “Che Tempo Che Fa”, andata in onda su Rai 3, il presidente del CONI Giovanni Malagò si è scagliato contro lipotetica presenza dei videogame alla Olimpiadi.


esport-malago-olimpiadi

Malagò ha definito l’intera vicenda come una “barzelletta”, affermando che difficilmente vedremo gli eSport entrare a far parte della categoria dei giochi olimpici. Ecco alcuni estratti della sua intervista, visibile integralmente nel video condiviso dalla Rai su Youtube (in calce alla notizia):

“È una barzelletta che questi videogiochi entrino alle Olimpiadi. “Nel mondo questi videogiochi li giocano milioni di persone, soprattutto ragazzi. È tutto sbagliato. Visto che comunque sono delle competizioni e visto purtroppo che ci sono anche dei denari sopra, è meglio normarli, è meglio regolarli… ma c’è un problema di anti-doping…”

Cosa ne pensate delle parole di Malagò? Potete ascoltarle nei minuti finali del video:

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Shadow Fight 3 – Trucchi e consigli

l.a. noire recensione

Recensione L.A. Noire (PS4)