Il Belgio ha deciso: i loot box sono da considerarsi gioco d’azzardo


Non è passata neppure una settimana dopo l’inizio delle indagini da parte della Commissione Gaming del Belgio riguardanti i loot box (casse premio), che il verdetto finale è già stato diffuso.


belgio-loot-box-gioco-d-azzardo

Per le autorità belghe, come svelato da VTM News, i loot box sono da considerarsi a tutti gli effetti come gioco d’azzardo e molto presto verranno banditi dal Belgio, insieme a tutti i titoli che proporranno acquisti in-game. Sulla questione è intervenuto addirittura il ministro della giustizia del paese, Koen Green, che ha affermato le intenzioni del Belgio di rivolgersi alla commissione europea, sebbene l’iter richiederà molto tempo. Ciò sarà necessario, dato che secondo Green la fusione tra gaming e gioco d’azzardo è un mix davvero pericoloso, soprattutto per i giocatori più giovani. Continueremo a seguire l’evolversi della situazione e vi aggiorneremo non appena giungeranno nuovi dettagli sulla vicenda.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

speciale splatoon 2 splattatutto nintendo

Splatoon 2 riceve un corposo aggiornamento, aggiunte Modalità, Mappe e Armi

Shadow Fight 3 – Trucchi e consigli