HOME » news

The Ballad Singer: iniziata la campagna Kickstarter


The Ballad Singer, il titolo narrativo 2D in sviluppo presso il team indie italiano Curtel Games, ha iniziato la sua campagna di finanziamento su Kickstarter.


the-ballad-singer-kickstrarter

Gli sviluppatori hanno fissato il loro “goal” a 25.000 dollari, cifra necessaria per completare almeno la parte “base” del loro gioco. Un traguardo molto importante è stato invece fissato a 75.000 dollari: raggiunta tale cifra, gli sviluppatori realizzeranno un porting PlayStation 4 di The Ballad Singer. Attualmente mancano circa trentuno giorni alla conclusione della campagna finanziaria.

Per chi non lo sapesse, The Ballad Singer è in titolo che tra le sue feature principali una profonda narrazione, proponendo 1700 storie differenti e ben 40 finali alternativi, con oltre 600 snodi decisionali. In futuro vi informeremo sull’esito finale della campagna Kickstarter, sperando in una conclusione più che positiva per il team italiano.

Di seguito il comunicato stampa ufficiale e il trailer Kickstarter:

È live su Kickstarter The Ballad Singer, un progetto tutto italiano che promette un’esperienza trasversale tra una Visual Novel, un GDR ed un libro game.

Diverse sono le caratteristiche che contraddistinguono TBS: una narrazione integrale in italiano, ciascuna singola scelta appositamente illustrata, centinaia di percorsi decisionali e 40 finali differenti.

I numeri sono davvero grandi, il narratore leggerà attorno alle 400.000 parole e l’illustratore sarà alle prese con più di 2500 illustrazioni differenti.


La struttura del gioco si presenta come un’enorme ramificazione dove ogni scelta del giocatore influenza non solo la storia in corso ma anche quelle degli altri personaggi giocabili e di tutto il mondo di gioco.

Non è tutto, è stato rivisto il concetto di “Game Over”. Quando un personaggio muore non finisce l’avventura ma si prosegue con un altro personaggio in un ecosistema fortemente influenzato da quello precedente e non solo per le scelte effettuate ma anche per l’influenza che la morte ha avuto nel mondo di gioco.

Il mago ha risvegliato il drago ed è morto nel tentativo di sconfiggerlo. Che ripercussioni ci saranno nella regione?

Una scelta dopo l’altra il giocatore vedrà il suo avventuriero crescere, cambiare la sua psiche, il suo atteggiamento verso gli altri ed il suo equipaggiamento. 

Attraverso il “Domino System” ogni decisione è definitiva e ha immediate ripercussioni in tutto il mondo di gioco. Questo sistema è fortemente ispirato alla Teoria del Caos e garantisce ripercussioni imprevedibili nel percorso narrativo!

Il titolo sarà disponibile nel 2018 per PC/Mac e una volta sbloccati gli Stretch Goals anche per console.


Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

The Game Awards 2017: annunciate tante anteprime mondiali

Yu gi oh Duel Links guida: sbloccare duellanti leggendari

Yu-Gi-Oh! Duel Links: annunciata la data d’uscita su Steam