Skull and Bones verrà supportato per oltre dieci anni


Skull and Bones sarà un titolo che punterà molto sul multiplayer online e Ubisoft ha dichiarato che supporterà per anni il suo nuovo gioco. Per anni non intendiamo tre, quattro cinque, ma dieci/quindici anni.


skull-and-bones-supporto

Ciò è stato detto niente poco di meno che dal CEO dell’azienda, Yves Guillemot, che nel corso di un’intervista a GameSpot ha affermato che:

“Dopo aver lanciato Assassin’s Creed IV: Black Flag volevamo sperimentare e realizzare qualcos’altro a tema piratesco. Il primo concept di Skull and Bones era decisamente diverso rispetto alla base principale di Black Flag, ma l’idea era già molto interessante e aggiungendo il multiplayer è diventato tutto perfetto. Inoltre, abbiamo deciso di non legare il gioco al franchise di Assassin’s Creed e ciò ci permette di godere di una maggiore libertà creativa. Il nostro obiettivo è quello di supportare il progetto per almeno dieci o quindici anni… vogliamo supportare per parecchio tempo.”

Skull and Bones però non vedrà presto la luce: il gioco farà porto su PlayStation 4, Xbox One e PC solo nel tardo 2018.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Overwatch League

Overwatch League: Blizzard fornisce tutti i dettagli

Recensione: Children of Zodiarcs