Spike Chunsoft assume personale per un nuovo Danganronpa

spike chunsoft danganronpa

La notizia è di poche ore fa: Spike Chunsoft sta assumendo nuovo personale. Lo studio di sviluppo giapponese è alla ricerca di nuovi designer per la realizzazione di un nuovo gioco. Ma non si tratta di un titolo qualsiasi. La software house ha infatti intenzione di realizzare un nuovo gioco di Danganronpa, uno dei suoi franchise di maggior successo. Stando alle poche informazioni raccolte, con buona probabilità il videogame in questione non sarà compreso nella saga principale, ma sarà uno spin-off, come accaduto per Danganronpa Another Episode: Ultra Despair Girls. Il progetto in sviluppo, infatti, sembrerebbe essere un videogioco d’azione.

Spike Chunsoft: un nuovo Danganronpa all’orizzonte

spike chunsoft ps4
Nuovi dettagli sul prossimo Danganronpa.

C’è poco da girarci intorno: Danganronpa è uno dei franchise di maggior successo provenienti dalla terra del Sol Levante. A partire dal suo debutto, avvenuto su PSP nel 2010, la saga ha totalizzato, tra serie principale e spin-off, ben sette capitoli. Il gioco vi porterà a vestire i panni di studenti da poco ammessi alla Hope’s Peak Academy, una prestigiosa università in cui possono entrare solo i migliori studenti. Il college si prefigge lo scopo di forgiare, nei campi e nelle discipline più diversi, quelle che saranno i nuovi talenti destinati a primeggiare nel mondo, diventando le nuove speranze dell’umanità. Poco dopo il loro ingresso, il protagonista perde conoscenza e, al suo risveglio, si ritroverà imprigionato da un misterioso personaggio che si nasconde sotto le sembianze di Monokuma, un animatronic a forma di orso, diventato poi la mascotte del franchise.

spike chunsoft spin-off
Il prossimo gioco di Danganronpa sarà uno spin-off.

Sembra che questo prossimo gioco del franchise sarà molto diverso. Si tratterà, infatti, di un gioco d’azione. Spike Chunsoft è alla ricerca di personale, in particolare di tre figure: un Game Programmer, un Character Designer, ed un 3D Designer. Nonostante si tratti di una semplice ricerca di personale, è stato possibile carpire determinate informazioni sul futuro episodo della saga. Per quanto riguarda le piattaforme, i riferimenti sono “Playstation 4, PS Vita, etc.“. Quanto riportato nel comunicato, tradotto dal Giapponese da Gematsu, quell'”eccetera” fa legittimamente presumere che il titolo approderà anche su PC, come accaduto per Danganronpa V3: Killing Harmony, uscito anche su Steam.

Il prossimo Danganronpa sarà un action

spike chunsoft lavoro
In trepidante attesa di nuove informazioni sul prossimo capitolo della serie.

Sempre leggendo il comunicato, è possibile apprendere che il prossimo capitolo del franchise è stato catalogato da Spike Chunsoft come action. Come i fan della saga sapranno, lo scopo principale, nei capitoli “canonici” era quello di ottenere nuovamente la libertà attraverso la risoluzione di enigmi, spesso legati alla scoperta del colpevole di determinati omicidi. Nonostante la sua natura di visual novel, alcuni episodi della serie hanno avuto gameplay diversi. Il precedentemente menzionato Danganronpa Another Episode: Ultra Despair Girls, ad esempio, aveva degli elementi da shooter in terza persona, differenziandosi molto dai suoi predecessori.

Proprio per questa ragione, e per la specifica richiesta di personale per il 3D modeling, è lecito presupporre che, anche in questo caso, saremo in presenza di un spin-off.

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito. Se invece volete saperne di più ed approfondire la serie, cliccate le nostre recensioni di Danganronpa Another Episode: Ultra Despair Girls e dell’ultimo uscito Danganronpa V3: Killing Harmony.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

world of warcraft 13 anni

World of Warcraft compie 13 anni: i festeggiamenti di quest’anno

Il prossimo The Legend of Zelda su Switch potrebbe essere un remake