HOME » news

Ghost Recon Wildlands: Inizia l’open beta


ghost recon wildlans open beta


L’open beta dedicata a Ghost Recnon Wildlands è iniziata anche in Europa da pochi minuti, i giocatori possono testare il titolo in prima persona e farsi un’idea sulle meccaniche di base. 

Ogni giocatore che parteciperà a questa Open Beta avrà accesso alla missione esclusiva “Unidad Conspiracy”, giocando la versione finale del titolo entro il 31 marzo usando lo stesso account Ubisoft. Durante questa missione, i giocatori dovranno far scoppiare una guerra tra l’Unidad, la milizia locale corrotta e il cartello di Santa Blanca.

L’Open Beta introdurrà i giocatori a due provincie tra le 21 presenti nel gioco: Itacua, una provincia fiorente e montuosa, dove l’influenza del cartello è meno forte è perfetta per poter affinare le proprie capacità da cecchino e iniziare l’avventura nelle Wildlands. Montuyoc, la seconda provincia disponibile nella Open Beta, si trova su un altopiano innevato ed è molto più impegnativa: solo i giocatori che riusciranno a sconfiggere i boss di Itacua guadagneranno abbastanza esperienza e capacità per riuscire ad affrontare quest’area che ospita il centro di addestramento dei soldati d’elite del cartello di Santa Blanca. Ovviamente i giocatori potranno decidere di affrontare direttamente Montuyoc, senza prima liberare Itacua, ma a loro rischio e pericolo.

Questa fase di test andrà avanti fino al 27 febbraio, per ulteriori dettagli sul gioco vi rimandiamo alla nostra anteprima

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Futurama arriva su iOS e Android

Mass Effect Andromeda: nel cast una vecchia conoscenza di Game of Thrones