Che Dragon Ball Xenoverse 2 sarebbe arrivato su Nintendo Switch lo sapevamo da qualche mese: il gioco era comparso nel famoso cartellone rosso con tutti i titoli in arrivo sull’ibrida della casa di Kyoto. Recentemente, però, Bandai Namco ha confermato che il nuovo picchiaduro RPG arriverà sicuramente entro fine anno.

Un anno di ritardo dalle controparti dunque, ma ci sono anche dei vantaggi. Stando agli sviluppatori, la versione per Nintendo Switch sfrutterà le particolari capacità hardware della console, presenterà una modalità multiplayer ad-hoc, il supporto al motion controls (e all’HD Rumble). Da ultimo, sarà possibile utilizzare il singolo Joycon come pad.

Ricordiamo che al momento Bandai Namco sta continuando a supportare Dragon Ball Xenoverse 2 con il quarto DLC dedicato, includendo nuovi personaggi, maestri, mostre e missioni principali. Non è ancora chiaro se i DLC saranno inclusi di base anche nella versione per Nintendo Switch. Il titolo è attualmente disponibile su PS4, PC ed Xbox One.

Fonte.

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!