Friday the 13th: The Game, single player? Perché no


Come i backers di Friday the 13th: The Game sapranno, la raccolta fondi del gioco su Kickstarter si è fermata ad un livello troppo basso per realizzare una versione single player (quasi un milione di dollari sotto). Eppure non è ancora detta l’ultima parola.


Wes Keltner, fondatore di Gun Media, lo studio che sta realizzando Friday the 13th: The Game, ha ammesso che gli piacerebbe fare una versione in single player del suo gioco, ma solo se l’uscita andasse bene. Tradotto in parole più semplici: se la gente apprezzasse il multiplayer di Friday the 13th: The Game e lo dimostrasse nelle vendite e negli eventuali acquisti in-app, allora con il ricavato potremmo fare un DLC in single player. Se si dovesse realizzare, Keltner ha già pensato a come farla: sarebbe ispirata al gameplay di Hitman nel quale ci si mette in un punto della mappa, si osserva il movimento dell’IA e si agisce di conseguenza. Ad ogni modo, per adesso, non ci sono speranze di vedere questa modalità a breve: ogni singolo centesimo verrà speso per la versione multiplayer almeno fino all’esordio di ottobre.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Trucchi Pocket Trains per fare soldi facili

Ralph Spaccatutto 2 ufficiale