Homefront: The Revolution, videoconfronto PS4-PC


Che il lancio di Homefront: The Revolution sia stato disastroso è qualcosa di già assodato. Si sa benissimo che il frame rate sulle console lasciava molto a desiderare, come dimostrano le tante recensioni negative in proposito, ma oggi Digital Foundry ha voluto girare il coltello nella piaga e fare un videoconfronto con la versione PC.


Invitandovi a leggere anche la nostra recensione, partiamo subito col dire che la risoluzione ufficiale dichiarata è di 1080p per tutte e tre le piattaforme, ma mentre su PC, come si sa, può anche migliorare in base alla configurazione del proprio computer, con tanto di effetti ombra, riflessi ed extra visuali, su PS4 la risoluzione è a 1080p nativi (1920×1080) mentre in realtà su Xbox One è a 900p reali (1600×900). Il vero problema, come detto, è il frame rate. In tutti i casi dovrebbe essere bloccato a 30 fps perché, come dichiarato dagli stessi sviluppatori, un open world a 60 fps è impossibile con i mezzi attuali. Ma mentre su PC, come si vede anche nel video, i 30 fps reggono, su console ci sono cali davvero fastidiosi a 20 fps e spesso anche molto al di sotto, rendendo la fruizione in particolare delle cutscene molto fastidiosa. Ma vediamo dunque il videoconfronto console-PC di Homefront: The Revolution.


Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Deals With Gold: le offerte dal 24 al 30 maggio 2016

PlayStation Store: l’aggiornamento del 24 maggio 2016