Scalebound rinviato al 2017, ecco perché


Come ormai molti di voi sapranno, Scalebound è stato rinviato al 2017. La finestra temporale scelta inizialmente per la sua uscita era il periodo festivo 2016 (dunque più o meno il periodo natalizio), mentre a gennaio è arrivata la doccia fredda del rinvio.


scalebound-rinviato-2017-perche

Sui motivi però era rimasto un velo di mistero, sciolto oggi da Aaron Greenberg, direttore marketing di Xbox. Il motivo del rinvio di Scalebound? Il più vecchio del mondo: non pestare i piedi ad altre esclusive di Xbox One. Come spiega Greenberg infatti, nello stesso periodo sono attesi Quantum Break, ReCore, Crackdown 3, Gears of War 4 ed altri grandi giochi. In questo modo Scalebound sarebbe potuto essere danneggiato (o danneggiare gli altri titoli), per questo si è deciso di aspettare.

È stato deciso di rinviare proprio Scalebound anche perché, tra tutti questi titoli, era quello più indietro con la lavorazione, e infatti il rinvio, afferma Greenberg, darà più ossigeno agli sviluppatori per ottimizzare al meglio il loro prodotto. In questo modo il gioco potrebbe avere maggiore successo, sia in termini qualitativi che di vendita.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Classifica italiana videogiochi: 18-24 gennaio 2016

Homefront: The Revolution, 7 minuti della modalità Resistenza