Malato di videogiochi? Si taglia la mano per “curarsi”


Un adolescente diciannovenne di Nantong, città cinese della provincia di Jiangsu, è stato ricoverato in ospedali dopo essersi tagliati la mano per curarsi dalla propria dipendenza ai videogiochi. Il giovane ha lasciato un messaggio alla madre, prima di sgattaiolare fuori di casa con un coltello da cucina.


videogames

L’adolescente, identificato come Little Wang, si è tagliato la mano sinistra all’altezza del polso e successivamente ha chiamato un taxi per farsi portare in ospedale. “Non possiamo accettare quello che è successo” ha dichiarato la madre “Era completamente fuori di un punto in bianco. Era un ragazzo intelligente”. La donna ha spiegato come il biglietto riportava semplicemente la scritta “Mamma, sono andato in ospedale per un po’.

I medici sono riusciti a riattaccare la mano ma non hanno garantito il pieno recupero di tutta la mobilità.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Dying Light: Guida ai progetti rari delle armi!

Dragon Ball Xenoverse: tre ore di gameplay previste per oggi