Oggi come oggi è impossibile non imbattersi nell’oramai dilagante fenomeno delle microtransazioni. Sono oramai sempre di più i giochi che inseriscono, al loro interno, la possibilità di comprare crediti e oggetti unici che, altrimenti, dovrebbero essere sbloccati con achievement speciali o con ore e ore di gameplay. Tutto questo, come prevedibile, ha letteralmente spaccato in due il pubblico dei videogiocatori. Da un parte chi ritiene le microtransazioni il “male necessario“, dall’altra c’è chi le ritiene come il “male assoluto“, soprattutto se ad avvalersene sono giochi story driven come La Terra di Mezzo: L’Ombra della Guerra. Lungi da noi prendere una posizione in merito, almeno non in questa sede, possiamo dire che i fan di Gran Turismo possono tirare un sospiro di sollievo. Nel prossimo GT Sport, infatti, non saranno presenti microtransazioni di alcun tipo.

Niente microtransazioni in GT Sport

La smentita ufficiale arriva direttamente dal creatore di GT Sport, ovvero Kazunori Yamauchi. Il prossimo Gran Turismo, uno dei racing game per eccellenza, non si avvarrà delle microtransazioni. L’annuncio è stato diramato attraverso un video proveniente dal canale YouTube Gema Show Indo, e poi tradotto dal sito GT World. Nonostante il nostro giapponese non sia esattamente sopraffino, il “Thank God” e le conseguenti risate successive al “NO” di Yamauchi sono chiarissime. Questa dichiarazione rappresenta una chiara inversione di tendenza rispetto a Gran Turismo 6 che, come tutti ricorderanno, includeva degli acquisti in-game.

Ma andiamo a vedere cosa ci riserverà il single player di Gran Turismo Sport:

  • Driving School – Accelera. Fai inversione. Fermati. Impariamo come gestire una macchina! Le prove si faranno via via più difficili, ma ci saranno dei video dimostrativi qualora doveste bloccarvi.
  • Mission Challenge – Fai mangiare la polvere ai tuoi rivali! Rovescia i coni! Supera un’ampia varietà di missioni in situazioni difficili!
  • Circuit Experience – Impara dove accelerare e dove frenare in ogni singolo circuito disponibile. Guarda i video per conoscere i punti chiave di ogni pista, è il miglior modo per migliorare in fretta!

GT Sport: i vantaggi offerti da Playstation 4

Stando alle dichiarazioni rilasciate da Polyphony Digital, è stato molto più facile programmare su Playstation 4 che non su Playstation 3. Sentiamo cosa ha detto Kazunori Yamauchi in merito alla questione.

“Facendo un rapido paragone, PS4 è un hardware che ha realmente soddisfatto le nostre aspettative. Ho ripetuto questa cosa un sacco di volte, ma questo Gran Turismo Sport apporterà veramente quel livello di innovazione che non avete più visto sin dai tempo del primo Gran Turismo. Ci stiamo divertendo tantissimo a svilupparlo, e stiamo scoprendo tante cose in questo modo.

In fin dei conti è stato un bene per noi iniziare lo sviluppo più tardi su Playstation 4, perché in questo modo abbiamo avuto più tempo per effettuare ricerche e sviluppare il gioco in base alle performance dell’hardware. Tutto questo ci ha consentito di raggiungere risultati come il physic-based rendering. Proprio per questo è stato un bene non dover fare le cose in fretta e furia.”

Ricordiamo ai nostri lettori che Gran Turismo Sport uscirà il prossimo 17 Ottobre in esclusiva per Playstation 4.